- Bellunese- News-Eventi

Presentato il Terzo Quaderno del Territorio “Cesana. Storia di un Antico Borgo sul Piave”

Condividi

Nel suggestivo scenario della Chiesa di San Bernardo di Cesana, sabato 19 agosto alle 17.30, è stata presentata una preziosa aggiunta alla serie dei Quaderni del Territorio. L’evento è stato organizzato dagli Amici di Cesana in occasione delle celebrazioni dedicate al Patrono e ha visto protagonista il terzo volume della serie, intitolato “Cesana. Storia di un antico borgo sul Piave della sua contea, dei ponti, della Muda e del Passo Barca,” scritto da Gino Pasqualotto.

Il Quaderno, frutto di un lavoro di ricerca meticoloso, è un’opera di carattere storico promossa dall’Associazione Veses e dall’Associazione Culturale Gli Amici di Cesana. Pasqualotto, un appassionato studioso di storia locale, ha raccolto con dedizione i momenti salienti che hanno modellato l’evoluzione di Cesana e la vita dei suoi abitanti nei secoli passati. Questo scrigno di informazioni offre un ritratto affascinante della frazione e costituisce una risorsa indispensabile per chiunque desideri esplorare il patrimonio culturale e storico della zona.

L’evento di presentazione è stato aperto dalla Presidente del gruppo Gli Amici di Cesana, Maria Grazia Fontana, che ha dato il benvenuto a ospiti e pubblico presente. Fontana ha espresso gratitudine all’autore e all’Associazione Veses per il contributo fondamentale. Il Presidente dell’Associazione Veses, Luciano Dal Molin, ha illustrato l’obiettivo dietro i Quaderni del Territorio, un’iniziativa che mira a valorizzare le peculiarità locali e la storia, offrendo una prospettiva autentica sulla Valbelluna.

La serata ha raggiunto il culmine con una coinvolgente conversazione tra l’autore Gino Pasqualotto e Maria Cristina Colle, responsabile delle Attività Culturali del Veses. L’intervista ha esplorato gli aspetti più rilevanti del testo, accompagnata dalla lettura di brani significativi, affidata alle voci esperte di Daniela Dal Mas e Manuela Gaio del Gruppo Voci di Passaggio.

Un momento emozionante è stato l’incontro con l’artista Vico Calabrò, autore dell’illustrazione di copertina. L’opera ritrae il ponte di Cesana sovrastato dall’iconica immagine di San Cristoforo, patrono dei barcaioli, dei pellegrini e dei viaggiatori. Questa figura iconografica, recentemente restaurata, trova la sua dimora nella Chiesa di Cesana, contribuendo all’aura di storia e tradizione che permea il borgo.

Tra gli ospiti illustri della serata, il direttore scientifico e vice presidente dell’Istituto Diocesano “Beato Toniolo. Le vie dei Santi,” Marco Zabotti, e il giornalista e saggista Ferruccio De Bortoli. Entrambi hanno sottolineato l’importanza dell’iniziativa e hanno elogiato il contributo di Gino Pasqualotto nell’approfondire la storia dell’antico borgo di Cesana.

Il Terzo Quaderno del Territorio è disponibile per l’acquisto presso le edicole locali o tramite l’indirizzo email info@ilveses.com. Quest’opera preziosa rappresenta un passo significativo nell’arricchire la comprensione della storia locale e nell’onorare le tradizioni di Cesana.

Sergio Capretta

Presidente e direttore responsabile di Valdo Tv, Organizzazione Giornalistica Europea Giornalista indipendente. European Journalist GNS Association - International News Agency Esperto nel settore dei media online e videomaking. Esperto in editing non lineare, social media, video, Web e programmazione.

Esegui l'accesso per Commentare

Translate »
Testata telematica non soggetta all’obbligo di registrazione. art. 3-bis legge 16 luglio 2012 n.103