- News-Eventi-Marca Trevigiana-Musica

Nusica.org presenta la prima edizione di Montello è Jazz

Condividi

Cinque appuntamenti musicali si terranno in cinque località tra i colli della provincia di Treviso: Montebelluna, Giavera del Montello, Nervesa della Battaglia, Crocetta del Montello e Volpago del Montello.

I concerti avranno luogo nei parchi, nelle ville e in siti storici, offrendo un’occasione unica per scoprire luoghi del Veneto attraverso la musica contemporanea. L’evento si concentra sulla valorizzazione del territorio e sulla promozione della cultura, coinvolgendo giovani talenti e nomi di spicco nel panorama musicale italiano.

Montello è Jazz, organizzato da nusica.org, è un nuovo appuntamento estivo che unisce musica, natura e territorio nella provincia di Treviso. La direzione artistica e organizzativa è stata affidata per la prima volta a nusica.org, un’associazione attiva da oltre dieci anni nella promozione di eventi musicali in diverse province del Veneto. L’obiettivo è portare la musica in luoghi caratteristici e poco esplorati, contribuendo così a diffondere l’arte musicale in nuove realtà.

La rassegna coinvolgerà cinque ensemble, spaziando tra influenze del tango argentino, swing, sperimentazioni elettroniche, standard jazz e improvvisazioni libere.

Il programma di Montello è Jazz si aprirà il 19 agosto a Villa Correr Pisani a Montebelluna con Tragos de Tango, un gruppo che proporrà brani tradizionali di milonghe e celebri classici del tango argentino in occasione del centenario dalla nascita di Astor Piazzolla.

Il giorno successivo, il 20 agosto, presso Villa Wassermann a Giavera del Montello, si esibiranno Luigi Vitale e Gianpaolo Rinaldi, un duo con un repertorio che spazia dalle sonorità contemporanee al jazz di tradizione.

Il 25 agosto, la rassegna proseguirà presso il sito dell’Abbazia benedettina di Sant’Eustachio a Nervesa della Battaglia, con il batterista Max Trabucco, la contrabbassista Federica Michisanti, il trombonista Federico Pierantoni e il sassofonista Manuel Caliumi, presentando il loro progetto Convergence.

Il 26 agosto, Villa Pontello di Crocetta del Montello ospiterà Beppe Pilotto e Francesca Bertazzo Hart, un duo che eseguirà brani celebri del Great American Song Book in chiave originale e creativa.

La chiusura della prima edizione di Montello è Jazz avverrà il 27 agosto a Villa Spineda Gasparini Loredan, Volpago del Montello, con Debora Petrina Electric Trio, un’esibizione musicale e performativa unica che fonde jazz, rock e musica classica.

I biglietti per i concerti avranno un costo di €2,00 più commissioni online, oppure €3,00 in loco, e saranno disponibili su oooh.events o in loco fino a esaurimento posti. In caso di maltempo, l’evento si svolgerà al chiuso.

Montello è Jazz gode del patrocinio di MIDJ, l’associazione nazionale dei musicisti di jazz, ed è partner di I-Jazz, l’associazione nazionale dei festival di jazz. Inoltre, la rassegna partecipa al progetto Jazz Takes the Green insieme ad altri 17 festival certificati come ecosostenibili dalla Fondazione Ecosistemi. Grazie a queste collaborazioni, nusica.org ha la possibilità di portare nel Montello alcuni dei talenti musicali più interessanti a livello nazionale ed europeo.

Sergio Capretta

Presidente e direttore responsabile di Valdo Tv, Organizzazione Giornalistica Europea Giornalista indipendente. European Journalist GNS Association - International News Agency Esperto nel settore dei media online e videomaking. Esperto in editing non lineare, social media, video, Web e programmazione.

Esegui l'accesso per Commentare

Translate »
Testata telematica non soggetta all’obbligo di registrazione. art. 3-bis legge 16 luglio 2012 n.103