- News-Eventi-Marca Trevigiana

Successo per il corso per l’utilizzo di smartphone e computer destinato agli anziani

Condividi

L’Amministrazione Comunale di Sernaglia e Falzè di Piave, in collaborazione con i Centri Anziani locali, ha organizzato un corso base gratuito per l’utilizzo di smartphone e computer destinato agli anziani. Il corso è stato tenuto da Alessandro Canel, un laureato in informatica, ed è stato rivolto agli anziani over 65 che desideravano apprendere o migliorare le loro conoscenze sull’utilizzo di smartphone, email, Spid, Google Maps e Whatsapp.

Il corso ha avuto un grande riscontro, tanto che in pochissimo tempo è stato completamente prenotato con la partecipazione di 20 persone. Il programma si è articolato in sei lezioni di sabato mattina, che si sono tenute al Centro ricreativo di Falzè dal 25 febbraio fino alla conclusione il 24 marzo. L’ultima lezione ha offerto ampio spazio per la discussione e la risoluzione di dubbi e quesiti sorti durante l’applicazione pratica delle nozioni apprese.

«L’Amministrazione Comunale è vicina agli anziani e attenta alle loro esigenze, per questo abbiamo attivato con convinzione la proposta di un corso a loro dedicatoafferma il sindaco Mirco Villanova -. È un progetto davvero inclusivo che mira ad abbattere le barriere e rendere i servizi sempre più accessibili soprattutto per i nostri anziani grazie a una alfabetizzazione informatica che li renderà il più possibile autonomi nell’uso dei dispositivi digitali anche in funzione dell’accesso dei servizi essenziali: dall’utilizzo dello Spid al prenotare una visita on line, dal verificare un’informazione al sapersi difendere dalle truffe on line. Inoltre ha rappresentato una buona occasione di aggregazione nella quale gli anziani hanno potuto stare insieme, relazionarsi tra loro e anche con il giovane esperto in un’esperienza di scambio intergenerazionale».

L’iniziativa dell’Amministrazione Comunale è stata molto apprezzata dagli anziani partecipanti al corso, i quali hanno avuto l’opportunità di imparare come utilizzare al meglio i dispositivi tecnologici per connettersi con amici e familiari, gestire i propri affari personali e svolgere molte altre attività online. La possibilità di acquisire queste conoscenze è stata molto gradita anche perché gli anziani sono spesso lontani dalle tecnologie e dai social media, pertanto questi corsi sono un modo per recuperare il terreno perso e rimanere al passo con i tempi.

«Ogni attività è stata studiata per permettere a tutti, con un linguaggio semplice, di poter familiarizzare con i dispositivi tecnologici e con le nuove applicazioni, che molto spesso non sono usate correttamente e che posso nascondere delle insidieha detto Canel – . È stata anche un’occasione di divertimento e conoscenza che ci ha permesso di formare un gruppo attivo in un contesto sociale e famigliare».

Visto l’utilità del corso e il crescente interesse per l’argomento, l’Amministrazione Comunale sta già pensando di organizzare un altro corso entro la fine dell’anno. Queste iniziative dimostrano come il digitale stia diventando sempre più importante nella vita quotidiana di tutti, compresi gli anziani, e come l’istruzione in questo campo sia essenziale per migliorare la qualità della vita e favorire l’inclusione sociale di tutte le fasce di età.

Sergio Capretta

Presidente e direttore responsabile di Valdo Tv, Organizzazione Giornalistica Europea Giornalista indipendente. European Journalist GNS Association - International News Agency Esperto nel settore dei media online e videomaking. Esperto in editing non lineare, social media, video, Web e programmazione.

Esegui l'accesso per Commentare

Translate »
Testata telematica non soggetta all’obbligo di registrazione. art. 3-bis legge 16 luglio 2012 n.103