- Bellunese- News-Sport

Ultima prova stagionale di corsa campestre a Borgo Valbelluna conclusa con successo

Condividi

La stagione regionale della corsa campestre si è conclusa con la quarta e ultima prova, che si è tenuta sui saliscendi di Borgo Valbelluna, Belluno. La manifestazione ha assegnato i titoli regionali di società a livello assoluto, promozionale e master, oltre a mettere in palio gli allori individuali giovanili.

La giornata di gare è iniziata con le due partenze dei master, che si sono sfidati su percorsi di 6 e 4 km, rispettivamente. La HRobert Running Team di Treviso si è aggiudicata il titolo di società maschile, mentre quello femminile è andato alla Vicenza Marathon.

Successivamente, è stato il turno dei giovani. Nella categoria cadetti, i titoli individuali sono stati conquistati da Riccardo Cenedese (Silca Ultralite Vittorio Veneto) e Sofia Isaurico (Athletic Club Firex Belluno). Tra i ragazzi, invece, si sono imposti Giacomo Polesel (Atl. San Biagio) e Ludovica Dambruoso (Valley Athletics Team).

La classifica promozionale assoluta è stata vinta dal Csi Atletica Provincia di Vicenza, che ha conquistato anche tre classifiche di categoria su quattro (cadetti, ragazzi e ragazze). Il titolo cadette di società è andato invece alle veneziane dell’Atletica Albore Martellago.

Nel settore assoluto, gli ori maschili di categoria sono andati ad Atletica San Biagio (seniores/promesse), Vittorio Atletica (juniores) e Ana Atletica Feltre (allievi), mentre in campo femminile si sono imposte Atletica Ponzano (seniores/promesse), Ana Atletica Feltre (juniores) e Gs La Piave 2000 (allieve).

La gara assoluta maschile sui 10 km è stata vinta da Francesco Da Vià del Gs La Piave 2000, mentre nei sette chilometri femminili si è imposta Marta Fabris del Team Km Sport. Le altre vittorie individuali nel settore assoluto sono andate a Nicolas De Lorenzi (Vittorio Atletica) e Beatrice Casagrande (Atl. Riviera del Brenta) tra gli juniores, e a Francesco Tittonel (Vittorio Atletica) e Melania Rebuli (Atl. Silca Conegliano) tra gli allievi.

In generale, la manifestazione è stata un successo, con la partecipazione di circa 900 atleti che hanno gareggiato sui vari percorsi. I titoli regionali assegnati alle società e ai singoli atleti rappresentano una grande conquista sportiva e sono un riconoscimento del lavoro e dell’impegno dedicato alla preparazione fisica e mentale. La corsa campestre è una disciplina molto impegnativa e richiede una notevole preparazione, ma i risultati ottenuti dimostrano che gli atleti delle varie società hanno saputo affrontare la sfida con determinazione e grinta, dando il massimo di sé stessi.

®Tutti i diritti riservati


Non percepiamo contributi statali di alcun genere; tutto dipende dalle nostre forze e dal vostro sostegno per cui, se volete, potete sempre dare un contributo per sostenere ValdoTv e il suo staff.

Contributi – https://buy.stripe.com/aEUeWm0kx4vBcyk144

Puoi seguirci anche su:
Telegram – https://t.me/valdotv
Twitter – https://www.twitter.com/valdotv
Facebook – https://www.facebook.com/valdotv
Youtube – https://www.youtube.com/valdotv
Instagram – https://www.instagram.com/valdo_tv
TikTok – https://www.tiktok.com/@valdo_tv

Sergio Capretta

Presidente e direttore responsabile di Valdo Tv, Organizzazione Giornalistica Europea Giornalista indipendente. European Journalist GNS Association - International News Agency Esperto nel settore dei media online e videomaking. Esperto in editing non lineare, social media, video, Web e programmazione.

Esegui l'accesso per Commentare

Translate »
Testata telematica non soggetta all’obbligo di registrazione. art. 3-bis legge 16 luglio 2012 n.103