fbpx

Anche la BBC alla Centomiglia: girerà uno speciale reportage.

Condividi

La tv britannica girerà uno speciale reportage lungo la Strada del Conegliano Valdobbiadene. Conto alla rovescia per la kermesse in programma dal 7 al 9 ottobre.

Era già l’edizione dei record, con le iscrizioni chiuse con due mesi d’anticipo. Ora la XVII^ Centomiglia si appresta a diventare per la prima volta il soggetto di un reportage, firmato da una delle più blasonate reti televisive a livello mondiale.

La BBC arriverà con il giornalista e presentatore della Tv pubblica, Clive Myrie, un volto tra i più noti nel Regno Unito, che parteciperà alla manifestazione da cronista seguendo le varie fasi della gara.

Centomiglia

Amante dell’Italia, Myrie ha recentemente affermato che il nostro è il paese più incantevole al mondo; e non è un caso che il giornalista stia lavorando alla realizzazione di un programma televisivo dedicato proprio al Belpaese, dove la Centomiglia entrerà con un ruolo da protagonista.

L’organizzazione naturalmente ha accolto la richiesta della BBC con entusiasmo, si è subito attivata per ospitare la troupe britannica e per rendere piacevole il suo soggiorno. Clive Myrie seguirà la manifestazione, coprendo il percorso lungo le Colline UNESCO e attraverso alcuni tra i borghi storici più incantevoli, a bordo di una Weldangrind Parson-Maserati del 1957, un esemplare unico, costruito proprio in Inghilterra.

La troupe della BBC avrà modo di vivere appieno lo spirito della Centomiglia, prendendo parte agli eventi e alle visite, e soprattutto immergendosi in una terra, Patrimonio dell’Umanità, ricca di storia e di suggestioni. Una grande soddisfazione per il presidente della Strada, Isidoro Rebuli: “Avremo l’occasione di mostrare l’incanto del nostro territorio al turista britannico e lo faremo nel modo più nobile, sfoggiando le vetture d’epoca più blasonate. Questa è una edizione che entrerà negli annali; la chiusura anticipata delle iscrizioni non fa che confermare che la Centomiglia è un evento da non perdere, tanto per gli equipaggi, quanto per gli appassionati che avranno modo di ammirare le automobili sfilare per strada o sostare nelle piazze”.

Il percorso di 160 chilometri della XVII^ edizione della ‘Centomiglia sulla Strada del Conegliano Valdobbiadene’, si snoderà tra località di notevole interesse culturale e paesaggistico, quali il Cartizze, Follina, Manzana, Miane, Refrontolo, Revine Lago. I settanta equipaggi, provenienti da mezza Italia, oltre che da Austria, Germania, Repubblica Ceca e Svizzera, durante le tappe potranno visitare, insieme ad alcune cantine, anche l’interessante Museo del Baco da Seta di Vittorio Veneto, un luogo straordinario in cui è scritta una importante pagina della storia economica locale, tra la fine del Settecento e gli inizi del Novecento.

La Centomiglia è una manifestazione turistica e culturale unica nel suo genere: interseca la passione per le auto d’epoca, la magia del paesaggio UNESCO ed il fascino della festa di piazza. Coinvolge paesi, cantine, ristoratori e produttori artigianali per far conoscere le eccellenze della nostra terra.

Programma

Percorso di Venerdì Centomiglia
Percorso di Sabato Centomiglia

Venerdì 7 ottobre, ore 15.30. Partenza Prologo nei pressi dell’Abbazia cistercense di Follina, uno dei Borghi più belli d’Italia, con percorso panoramico attraverso Combai, Guia, Follo, Cartizze, Colbertaldo, Col San Martino, Pieve di Soligo e Refrontolo.

Sabato 8 ottobre, ore 9.30, raduno e partenza da Piazza Marconi a Valdobbiadene. Il percorso toccherà Cison di Valmarino e Vittorio Veneto (visita al Museo del Baco da Seta), per snodarsi poi lungo Muro di Cà del Poggio, San Pietro di Feletto, Refrontolo, Vidor, Campea ed arrivo verso le 16.00 a Conegliano (con l’esibizione degli Sbandieratori & Tamburi della Dama Castellana in via XX Settembre).

Domenica 9 ottobre. Visita guidata presso una rinomata cantina della Docg.

Programma, auto iscritte ed itinerario: www.coneglianovaldobbiadene.it  e pagina Facebook della Strada del Prosecco.

®Riproduzione riservata


Siamo gli editori di noi stessi
Non percepiamo contributi statali di alcun genere; tutto dipende dalle nostre forze e dal vostro sostegno per cui, se volete, potete sempre dare un contributo per sostenere ValdoTv e il suo staff.

Contributi – https://buy.stripe.com/aEUeWm0kx4vBcyk144

Puoi seguirci anche su:
Telegram – https://t.me/valdotv
Twitter – https://www.twitter.com/valdotv
Facebook – https://www.facebook.com/valdotv
Youtube – https://www.youtube.com/valdotv
Instagram – https://www.instagram.com/valdo_tv
Tumblr – http://valdotv.tumblr.com/
TikTok – https://www.tiktok.com/@valdo_tv

Sergio Capretta

Presidente e direttore responsabile di Valdo Tv, Organizzazione Giornalistica Europea Giornalista indipendente. European Journalist GNS Association - International News Agency Esperto nel settore dei media online e videomaking. Esperto in editing non lineare, social media, video, Web e programmazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »