fbpx

Villorba, il Comune investe in salute. Piano triennale che attrae risorse

Condividi

Il welfare aziendale non più solo come attenzione ai propri dipendenti ma opportunità per attrarre nuovi talenti. In un periodo storico in cui si fatica a trovare risorse, tanto nel privato quanto nel pubblico, il welfare diventa una leva significativa. Ne è consapevole il sindaco di Villorba, Francesco Soligo, che ha avviato nelle scorse settimane il nuovo progetto di welfare sanitario comunale.

“L’attenzione in primis è rivolta alla salute del nostro personale in servizio, che con l’innalzamento dell’età anagrafica vede con favore l’opportunità di beneficiare di visite specialistiche periodiche di controllo sulle principali patologie. L’adesione al piano è stata ottima anche negli anni passati. – spiega il sindaco Francesco Soligo – Inoltre, grazie alla previsione del welfare, la percezione del nostro Ente è positiva anche per chi decide di trasferirsi qui con la famiglia per la propria scelta lavorativa”.

Il piano del Comune di Villorba prevede di partire con la prevenzione endocrinologica, prosegue con la prevenzione pneumologica e oculistica, intervallata dal percorso ecografico differenziato tra uomo e donna. Partner tecnico scientifico del percorso di welfare del Comune di Villorba è Centro di medicina, realtà sanitaria del territorio storicamente qualificata non solo per i servizi ambulatoriali ma anche per l’attività di welfare, con una presenza storica di una clinica ambulatoriale proprio a Villorba.

La pandemia ha riportato al centro dell’attenzione il tema della salute, senza la quale non c’è lavoro e nemmeno vita sociale. Inoltre, il fattore invecchiamento della popolazione in generale e lavorativa nello specifico, chiama in causa l’azienda e l’Ente che, come atto di responsabilità, decidono di farsene carico – spiega l’AD Vincenzo Papes – Nel trevigiano stiamo riscontrando una crescente sensibilità, con un numero sempre maggiore di aziende che integrano la mera remunerazione con attività di sensibilizzazione sugli stili di vita e l’alimentazione, con prestazioni sanitarie dirette e, di recente, anche con azioni rivolte al benessere psicologico”.

Il percorso avviato dal Comune di Villorba per i suoi circa 80 dipendenti, un unicum in Veneto, avrà la durata di tre anni su adesione volontaria ed è inserito nel Piano Comunale di azioni positive 2022 2024.

La nostra ricetta di welfare prevede non solo pacchetti di prestazioni mirate sulle principali patologie per età e genere, ma anche incontri di approfondimento culturale, chiamando in causa gli stessi medici specialisti non solo per la clinica e la diagnostica ma anche come divulgatori scientifici. – spiega il sindaco, Francesco Soligo – la prevenzione è uno dei pochi strumenti a disposizione per ritardare il più possibile l’insorgere di malattie croniche e potenzialmente invalidanti. Per questo abbiamo deciso di allargare gli incontri divulgativi di educazione sanitaria oltre ai dipendenti anche alle Associazioni del territorio e alla popolazione”.

®Riproduzione riservata


Siamo gli editori di noi stessi
Non percepiamo contributi statali di alcun genere; tutto dipende dalle nostre forze e dal vostro sostegno per cui, se volete, potete sempre dare un contributo per sostenere ValdoTv e il suo staff.

Contributi – https://buy.stripe.com/aEUeWm0kx4vBcyk144

Puoi seguirci anche su:
Telegram – https://t.me/valdotv
Twitter – https://www.twitter.com/valdotv
Facebook – https://www.facebook.com/valdotv
Youtube – https://www.youtube.com/valdotv
Instagram – https://www.instagram.com/valdo_tv
TikTok – https://www.tiktok.com/@valdo_tv

Sergio Capretta

Presidente e direttore responsabile di Valdo Tv, Organizzazione Giornalistica Europea Giornalista indipendente. European Journalist GNS Association - International News Agency Esperto nel settore dei media online e videomaking. Esperto in editing non lineare, social media, video, Web e programmazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »