fbpx

Venice Harp Ensemble: concerto di arpe tutto al femminile per Soligo

Condividi

Venerdì 27 agosto 2021, ore 20:30, la Venice Harp Ensemble, orchestra d’arpe coordinata da Alessandra Trentin, si esibirà presso la Chiesa Parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo di Soligo per un concerto totalmente al femminile.

L’Associazione Musicale “Toti dal Monte” di Solighetto, promotrice del concerto, conferma che si tratta di una “occasione unica“: la particolarità della Venice Harp Ensemble è, infatti, di tutto rispetto, trattandosi di una orchestra che ha saputo sapientemente unire studentesse e professioniste di differenti età con la comune passione per l’arpa.

Elena Chillemi, Alessia Comin, Greta D’Emilio, Giada Herrera, Chiara Ludwig, Martina Naletto, Noemi Niero, Anna Perticaro e Nicole Triches, sono le 10 sono le arpiste che compongono la Venice Harp Ensemble e che individualmente si sono distinte in competizioni nazionali e internazionali. A coordinarle Alessandra Trentin, diplomata a Venezia con il massimo dei voti e la lode, attualmente svolge un’importante attività concertistica in Italia e all’estero, effettuando registrazioni per la RAI, Radio Vaticana, Radio Svizzera e incidendo CD. Inoltre, è docente di Arpa al Liceo Musicale di Venezia e tiene annualmente masterclass internazionali (Teatro La Fenice di Venezia, Gualdo Tadino, Nervi).

L‘orchestra di arpe ha suonato in molte occasioni, proponendo pagine sia originali sia adattate per questo inusuale organico: ai concerti al Castello Sforzesco di Milano per Expo 2015, al Museo Diocesano di Brescia, alle Sale Apollinee del Gran Teatro La Fenice di Venezia, al Teatro Toniolo di Mestre, per Arpissima Salvi Harps, per la Festa Europea della Musica.

L’arpa è strumento dalle origini antichissime (secondo le fonti storiche, furono i Sumeri, nel III millennio a.C., a farne uso per primi) e particolarmente legato all’Irlanda e suo simbolo ufficiale, apparendo per la prima volta nella valuta anglo-irlandese durante il periodo di Enrico VIII. L’arpa dorata su scudo azzurro si trova anche raffigurata sullo stemma irlandese, ma il suo simbolo è stato ricorrente anche in altri contesti, basti pensare che lo strumento fu usato come emblema della rivoluzione irlandese del 1798.

Giancarlo Nadai, Presidente della “Toti” e direttore artistico del concerto, ci anticipa che, per quanto riguarda il programma musicale che verrà proposto, saranno inserite alcune sonorità irlandesi, come il Concerto di T. O’ Carolan, considerato il più grande compositore di musica popolare irlandese, e la Brian Boru March, tradizionale melodia barda per arpa medievale.

10 donne si dicevaanzi, 11. Con la presenza di Elisa Nadai, affermata speaker radio, e presentatrice dell’appuntamento musicale.

Il concerto ha ricevuto anche il consueto sostegno di Home Cucine, azienda di Cison di Valmarino, Soligo Musica e Università degli Adulti di Pieve di Soligo.

L’ingresso è libero ma è richiesta la prenotazione al 3472732239 con obbligo di Green Pass.

I posti sono limitati.

Per restare aggiornati sui prossimi eventi delle “Toti dal Monte” è possibile seguire la Pagina Facebook dell’Associazione, “Piccola Orchestra Veneta“.

®Riproduzione riservata


Vuoi essere un membro attivo di ValdoTv? Visita la nostra pagina per abbonati:

Become a Patron!

Agli abbonati riserviamo contenuti esclusivi e servizi personalizzati a seconda del tipo di abbonamento


Siamo gli editori di noi stessi
Non percepiamo contributi statali di alcun genere; tutto dipende dalle nostre forze e dal vostro sostegno per cui, se volete, potete sempre dare un contributo per sostenere ValdoTv e il suo staff.

Paypal – http://paypal.me/ValdoTv

Puoi seguirci anche su:
Telegram – https://t.me/valdotv
Twitter – https://www.twitter.com/valdotv
Facebook – https://www.facebook.com/valdotv
Youtube – https://www.youtube.com/valdotv
Instagram – https://www.instagram.com/valdo_tv
Tumblr – http://valdotv.tumblr.com/
TikTok – https://www.tiktok.com/@valdo_tv
Pinterest – https://www.pinterest.it/Valdo_Tv
Twitch – https://www.twitch.tv/valdo_tv

Sofia Facchin

Freelance nell'ambito della comunicazione e content writer, con il pallino della promozione territoriale, collabora con diversi enti, fra cui l'Associazione Musicale "Toti dal Monte" e la formazione musicale "Piccola Orchestra Veneta", di Solighetto (Tv).  Attualmente è  impegnata nello sviluppo del progetto personale "Proprio Dietro Casa", finalizzato alla valorizzazione del Veneto, non solo come meta turistica, ma anche come "luogo dell'anima". Sofia coltiva la passione per i Paleoveneti, dalla cui sapienza antica trae spunti per itinerari e riflessioni sul mondo che la circonda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »