fbpx

Urban Nature 2021. La natura in città a Conegliano

Condividi

“Le nostre città devono diventare nature-positive e amiche del clima”. È con questo messaggio che il WWF (World Wildlife Fund) Italia ha lanciato la quinta edizione di “Urban Nature” ovvero la Festa della Natura in città, celebrata domenica 10 ottobre in tantissime città italiane.

Anche Conegliano non è stata da meno e con il patrocinio del Comune unito a quello del Comune di Vidor ha visto protagonisti in sinergia, i volontari delle Organizzazioni FIAB (Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta) Conegliano-Liberalabici e Volontari d’Europa O.d.V. – Federazione nazionale Pro Natura.

Grazie alla bellissima giornata di sole si è svolto l’evento “BIMBIMBICI La nuova fiaba della Bicicletta”.

“Come presidente di Fiab Conegliano – spiega Agnese Pini – sono soddisfatta per la partecipazione degli oltre 35 bambini accompagnati dai genitori che in sella alle biciclette hanno potuto fare un percorso di 9 km, guidati dai nostri soci e dai Rangers che hanno garantito il controllo della viabilità, in parte su ciclabili e in parte in strada con le auto. Lungo il percorso ci sono state delle tappe per riconoscere gli alberi. Il semplice messaggio che la bicicletta è un mezzo sostenibile e che il verde urbano vada rispettato per migliorare la qualità della vita in città è stato inteso subito dai bambini e non solo da loro. Ci auguriamo, come Associazione, di fare altre pedalate rivolte alle famiglie.”

Giunti al Parco Vivaldi di Parè i Rangers hanno predisposto una mostra itinerante sui “Palù del Quartier del Piave” installata su un autoarticolato gestito dai “Cavalieri VdE”.

Un’idea originale come è stata definita da molti, che ha visto la possibilità di scoprire i Palù non solo come un insieme di biodiversità ma anche da un punto di vista spirituale religioso, ciò che lega la terra al cielo attraverso lo studio della toponomastica Benedettino-Cistercense, i Palù come icona del cosmo e dell’uomo. Tutto questo grazie allo studio certosino di Luigi Ghizzo che in maniera magistrale ha ammaliato i visitatori con la descrizione dei pannelli da lui stesso creati e che da sempre sostiene il progetto di preservare questo patrimonio paesistico.

Una giornata spesa per l’ambiente che può essere replicata in tutti i Comuni interessati. Ancora una volta il gioco di squadra ha dato i suoi frutti.

®Riproduzione riservata


Vuoi essere un membro attivo di ValdoTv? Visita la nostra pagina per abbonati:

Become a Patron!

Agli abbonati riserviamo contenuti esclusivi e servizi personalizzati a seconda del tipo di abbonamento


Siamo gli editori di noi stessi
Non percepiamo contributi statali di alcun genere; tutto dipende dalle nostre forze e dal vostro sostegno per cui, se volete, potete sempre dare un contributo per sostenere ValdoTv e il suo staff.

Paypal – http://paypal.me/ValdoTv

Puoi seguirci anche su:
Telegram – https://t.me/valdotv
Twitter – https://www.twitter.com/valdotv
Facebook – https://www.facebook.com/valdotv
Youtube – https://www.youtube.com/valdotv
Instagram – https://www.instagram.com/valdo_tv
Tumblr – http://valdotv.tumblr.com/
TikTok – https://www.tiktok.com/@valdo_tv
Pinterest – https://www.pinterest.it/Valdo_Tv
Twitch – https://www.twitch.tv/valdo_tv

Sergio Capretta

Presidente e direttore responsabile di Valdo Tv, Organizzazione Giornalistica Europea Giornalista indipendente. European Journalist GNS Association - International News Agency Esperto nel settore dei media online e videomaking. Esperto in editing non lineare, social media, video, Web e programmazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »