fbpx

Consorzio agrario di Treviso e Belluno: oltre 26 milioni di euro di patrimonio netto.

Condividi

È un buon 2020, quello concluso ufficialmente oggi al Consorzio Agrario di Treviso e Belluno. L’assemblea dei soci, riunita presso la sede interprovinciale di Castagnole di Paese (TV), ha infatti approvato all’unanimità, il bilancio 2020 che ha registrato un valore della produzione di quasi 92 milioni di euro ed un utile di esercizio che si attesta a 839 mila euro.

Rispetto al 2020 si è quindi registrato un meno 9% di fatturato, dovuto principalmente ad alcune perdite in settori lati e ad una flessione della curva relativa al settore vitivinicolo.

L’utile è comunque importante grazie a 850 mila euro di accantonamenti fatti nei vari fondi svalutazione crediti e magazzino. La cooperativa chiude così l’anno con un patrimonio netto che va ben oltre i 26 milioni di euro, proseguendo il percorso intrapreso negli ultimi anni in termini di solidità dei fondamentali di bilancio. Numeri che disegnano il ritratto di un’azienda sana, che ha saputo reagire alle avversità, rispondendo in modo efficace alle esigenze degli oltre 2500 soci e 16.000 clienti.

Una realtà che si appresta a crescere ancora grazie a nuovi investimenti e progetti, nel solco della linea tracciata dal direttore Elsa Bigai che conclude oggi 5 anni di proficuo lavoro al Consorzio Agrario.

“Con l’approvazione del bilancio chiudiamo un 2020 che possiamo certamente definire positivo – commenta il presidente del Consorzio Agrario di Treviso e Belluno, Giorgio Polegato – Le cifre presentate oggi dimostrano come il Consorzio abbia saputo superare anche un anno complicato come quello da poco concluso, consolidando il bilancio nonostante il difficile periodo e senza far mai venire meno i nostri servizi a soci e clienti, a riconferma di quanto la nostra realtà sia impegnata nei confronti del territorio. In questa occasione desidero anche ringraziare il direttore, Elsa Bigai, che oggi conclude il suo percorso lavorativo con il Consorzio Agrario, per il grande impegno profuso in questi ultimi 5 anni”.

“L’assemblea di oggi segna l’ultimo atto ufficiale della mia direzione – ha sottolineato la stessa Elsa Bigai – un’esperienza stimolante e complessa, che mi ha dato grandi soddisfazioni anche grazie ad un gruppo di lavoro sempre pronto ad affrontare i cambiamenti. Lascio una squadra brillante, che ha saputo crescere e diventare un vero punto di riferimento per l’intero comparto agricolo e grazie alla quale l’azienda mi auguro potrà continuare a dare risposte ed essere sempre più competitiva.

ALCUNI DATI

 Quantità vendute nel 2020:

  • più di 21.200 tonnellate di concime
  • più di 1.300 tonnellate di antiparassitari
  • più di 28.300 dosi di mais
  • più di 18.360 dosi di soia
  • più di 2.000.000 piantine da orto
  • più di 5.800 palette di legna
  • più di 25.000 sacchi di terricci tuttoGIARDINO
  • più di 150 tonnellate di crocchette per cani tuttoGIARDINO
  • più di 250.000 sacchi di pellet di legna tuttoGIARDINO

Vuoi essere un membro attivo di ValdoTv? Visita la nostra pagina per abbonati:

Become a Patron!

Agli abbonati riserviamo contenuti esclusivi e servizi personalizzati a seconda del tipo di abbonamento


Siamo gli editori di noi stessi
Non percepiamo contributi statali di alcun genere; tutto dipende dalle nostre forze e dal vostro sostegno per cui, se volete, potete sempre dare un contributo per sostenere ValdoTv e il suo staff.

Paypal – http://paypal.me/ValdoTv

Puoi seguirci anche su:
Telegram – https://t.me/valdotv
Twitter – https://www.twitter.com/valdotv
Facebook – https://www.facebook.com/valdotv
Youtube – https://www.youtube.com/valdotv
Instagram – https://www.instagram.com/valdo_tv
Tumblr – http://valdotv.tumblr.com/
TikTok – https://www.tiktok.com/@valdo_tv
Twitch – https://www.twitch.tv/valdo_tv

Sergio Capretta

Presidente e direttore responsabile di Valdo Tv, Organizzazione Giornalistica Europea Giornalista indipendente. European Journalist GNS Association - International News Agency Esperto nel settore dei media online e videomaking. Esperto in editing non lineare, social media, video, Web e programmazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »