In arrivo le mascherine “Made in Veneto”

Condividi

Grafica Veneta Spa ha messo in campo tutta la tecnologia d’avanguardia e la professionalità del personale interno per rispondere alla richiesta impellente di misure di contenimento legate all’emergenza sanitaria.

Oggi durante la conferenza stampa del Presidente della Regione Veneto Luca Zaia, il presidente Fabio Franceschi ha ufficialmente presentato gli “schermi filtranti” realizzati in base all’articolo 16 comma 2 del decreto del 17 marzo che saranno distribuiti gratuitamente ai cittadini grazie alle strutture capillari della Protezione Civile e le associazioni di volontariato.

L’imprenditore ha precisato, ai microfoni davanti ai giornalisti che, pur avendo superato tutti i test previsti e ottenuto le certificazioni necessarie, ancora non si può definire una mascherina chirurgica, ma ha fatto intendere che questo ulteriore passo non potrebbe tardare di molto.

L’azienda padovana leader a livello europeo nella stampa di libri si è messa a disposizione per poter fornire alla cittadinanza uno strumento protettivo che possa aiutare a limitare il contagio durante gli spostamenti di primaria necessità. “Altra cosa sono le dotazioni del personale medico ed infermieristico impegnato in prima fila a dare cure ed assistenza alla popolazione” – ha ribadito Franceschi. Lo stabilimento, pur continuando a lavorare per le case editrici ogni giorno garantendo le tirature di volumi e opere, è in grado di fornire quantitativi importanti a tutta Italia anche di questo prodotto”.


Paypal – http://paypal.me/ValdoTv

Se vuoi navigare veloce e sicuro e allo stesso tempo sostenerci, puoi usare uno di questi link:
dal sito – https://brave.com/val568
da Youtube – https://brave.com/val958
da Twitter – https://brave.com/val417

Puoi seguirci anche su:
Telegram – https://t.me/valdotv
Twitter – https://www.twitter.com/valdotv
Facebook – https://www.facebook.com/valdotv
Youtube – https://www.youtube.com/valdotv 
Instagram – https://www.instagram.com/valdo_tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *