Festival della Dottrina Sociale 2020 a Pieve di Soligo, fino al 10 ottobre

Condividi

Dal tema “Memoria del futuro” è in pieno svolgimento il Festival della Dottrina Sociale 2020 a Pieve di Soligo e in diocesi di Vittorio Veneto, promosso dall’Istituto Diocesano “Beato Toniolo. Le vie dei Santi”.

Pieve di Soligo è una delle dieci “capitali italiane” per il Festival della Dottrina Sociale. Fino al 10 ottobre, la città ospiterà incontri ed eventi su etica, cultura ed economia, tutti nel segno della memoria del futuro e della straordinaria attualità del pensiero, dell’azione e dell’esempio di vita del grande economista e sociologo cattolico Giuseppe Toniolo, proclamato beato dalla Chiesa nel 2012, sepolto nel Duomo di Pieve Soligo.  

Marco Zabotti, coordinatore del Festival DSC – sottolinea che  “memoria del futuro è stato sicuramente il felicissimo incontro di moltissime persone con fede, arte sacra, pietà popolare, cultura, musica e bellezza nelle chiese del territorio tra Piave e Livenza, a confermare che solo la consapevolezza e la conoscenza della propria identità e tradizione cristiana pongono le basi per un messaggio condiviso di nuovo umanesimo per le nostre comunità”.  

Il Festival Dsc di Pieve di Soligo, è realizzato, inoltre, in collaborazione con la pastorale sociale della diocesi vittoriese, con il contributo del comune di Pieve di Soligo e la Latteria Soligo sponsor principale

PROGRAMMA degli eventi – tutti gli eventi al chiuso prevedono libero accesso dei partecipanti fino ad esaurimento dei posti a disposizione, nel rispetto delle norme vigenti anti covid.

  • Sabato 3 ottobre a San Polo di Piave, alle ore 17.30, nel salone teatrale del patronato parrocchiale “Don Bosco”, di via Mioni 6, si terrà l’incontro pubblico “Ora il modello Toniolo!”, dialoghi su economia e società in occasione della presentazione del libro di Marco Zabotti “Le Cose Nuove. Rinascere più forti, sulle orme del Toniolo”. Con l’autore interverranno il dirigente d’azienda Stefano Pasqualin, il presidente Confartigianato Imprese Marca Trevigiana Vendemiano Sartor, l’amministratore della Cooperativa I Tigli 2, Mario Vendrame, la segretaria generale Cisl Treviso – Belluno, Cinzia Bonan. Esecuzioni musicali di Riccardo Pasqualin ed Enrico Pasqualin,                                                                                                                                      
  • Domenica 4 ottobre, a Pieve di Soligo, in memoria di Giuseppe Toniolo, ottant’anni dopo la traslazione della salma dal cimitero al Duomo di Pieve di Soligo,  avvenuta il 30 settembre 1940, dalle ore 16.30 si terrà il percorso guidato  dalla chiesa di San Martino, Oratorio del Calvario, Arco di Gerusalemme,  capitelli della via Crucis in Cal Santa, fino in Duomo. Qui, alle ore 18, inaugurazione della mostra di foto storiche Munari dedicate alla grande processione di popolo del 1940.  Infine la messa alle 18.30 presieduta dall’arciprete di Lentiai, don Luca Martorel.
  • Mercoledì 7 ottobre, sempre a Pieve di Soligo, nel giorno anniversario della morte del beato Toniolo, alle 19  in Duomo messa presieduta da don Paolo Magoga, delegato vescovile per la pastorale sociale e del lavoro della Diocesi di Treviso. A seguire alle ore 20.45, nell’auditorium comunale “Battistella Moccia” di piazza Vittorio Emanuele II, si svolgerà la cerimonia finale del Premio Giuseppe Toniolo 2020, quinta edizione, con intervento di Adriano Tomba, presidente dell’associazione Il Lievito e membro del coordinamento del X Festival DSC. Presenta la speaker radiotelevisiva Elisa Nadai, accompagnamento musicale della Piccola  Orchestra Veneta diretta dal maestro Giancarlo Nadai. Per rivedere il video ValdoTv della Piccola Orchestra Veneta, durante uno dei primi concerti dopo il lockdown imposto dal Covid19, clicca qui.
  • Sabato 10 ottobre, a Pieve di Soligo, nella sala consiliare del municipio Vaccari  di piazza Vittorio Emanuele II, alle ore 16.30, convegno su “Fare comunità al tempo dell’Unesco. Cultura, sociale e turismo di un territorio in rete”, con interventi e comunicazioni di vari soggetti rappresentanti di realtà  associative e istituzionali protagoniste dell’Alta Marca trevigiana, attive con importanti progettualità e realizzazioni in sinergia e in collaborazione. Introduce   don Andrea Forest, delegato vescovile per la pastorale sociale. Modera e conclude i lavori il direttore scientifico del “Beato Toniolo” e coordinatore Festival DSC, Marco Zabotti.

Siamo gli editori di noi stessi
Non percepiamo contributi statali di alcun genere; tutto dipende dalle nostre forze e dal vostro sostegno per cui, se volete, potete sempre dare un contributo per sostenere ValdoTv e il suo staff.

Paypal – http://paypal.me/ValdoTv

Puoi seguirci anche su:
Telegram – https://t.me/valdotv
Twitter – https://www.twitter.com/valdotv
Facebook – https://www.facebook.com/valdotv
Youtube – https://www.youtube.com/valdotv
Instagram – https://www.instagram.com/valdo_tv
Tumblr – http://valdotv.tumblr.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *