fbpx

A Crocetta del Montello, un’iniziativa in occasione della “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”

Condividi
Violenza sulle donne

A Crocetta del Montello (TV), in occasione della “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne”, che si tiene il 25 novembre, la fioreria Dolce Pensiero di Covolo e Onoranze Funebri D’Ambroso di Nogarè promuovono un’iniziativa per sostenere il centro antiviolenza Stella Antares di Montebelluna.

Gli utenti possono recarsi nella sede delle promotrici fino a sabato 26 novembre, facendo una piccola donazione potranno ricevere una piantina di calancola.

La Calancola è una piccola pianta che produce fiori dai colori molto vivaci. A portarla in Europa negli anni 30 del Novecento fu Robert Blossfeld, un commerciante tedesco di sementi che la scoprì in Madagascar. È una delle piante grasse fiorite più ornamentali: piccola, ma forte, facile da coltivare, si copre di piccoli fiori viola.

Un modo per sostenere questa iniziativa e dedicata alle donne che vivono situazioni di maltrattamento e violenza.

®Riproduzione riservata


Siamo gli editori di noi stessi
Non percepiamo contributi statali di alcun genere; tutto dipende dalle nostre forze e dal vostro sostegno per cui, se volete, potete sempre dare un contributo per sostenere ValdoTv e il suo staff.

Contributi – https://buy.stripe.com/aEUeWm0kx4vBcyk144

Puoi seguirci anche su:
Telegram – https://t.me/valdotv
Twitter – https://www.twitter.com/valdotv
Facebook – https://www.facebook.com/valdotv
Youtube – https://www.youtube.com/valdotv
Instagram – https://www.instagram.com/valdo_tv
Tumblr – http://valdotv.tumblr.com/
TikTok – https://www.tiktok.com/@valdo_tv

Sergio Capretta

Presidente e direttore responsabile di Valdo Tv, Organizzazione Giornalistica Europea Giornalista indipendente. European Journalist GNS Association - International News Agency Esperto nel settore dei media online e videomaking. Esperto in editing non lineare, social media, video, Web e programmazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »