fbpx

Meditazioni Sonore e J.S. Bach. Secondo appuntamento della rassegna valdobbiadenese

Condividi

Un’aria, trenta variazioni. Quella di giovedì 28 luglio sarà una serata incentrata sulle celeberrime Variazioni Goldberg, composte da Johan Sebastian Bach fra il 1471 ed il 1475 e dedicate a Johann Gottlieb Godberg, a quel tempo in servizio a Dresda come maestro di cappella. Sebbene in passato fossero ritenute un mero esercizio tecnico, dal secolo scorso le Variazioni sono state ampiamente valorizzate, fino ad essere considerate come “il migliore esempio di una musica, concepita per la ricreazione di uno spirito competente ed esigente”.

La rassegna Meditazioni Sonore, pensata e rivolta agli amanti della musica classica e di Johann Sebastian Bach in particolare, ha in calendario giovedì 28 luglio a partire dalle ore 21:00 nella splendida cornice dell’antica chiesa di San Gregorio a Valdobbiadene l’esibizione del Duo Carola/Baruffi. Il programma prevede l’esecuzione integrale delle Variazioni Goldberg, che saranno intercalate da alcuni brevi letture a cura di Carlo Baruffi.

Maria Pia Carola

Ha iniziato la sua carriera molto giovane dopo aver percorso il classico iter formativo dei pianisti: diploma al Conservatorio di Milano con il massimo dei voti e la lode, perfezionamento con i migliori maestri (Diploma di Merito della Accademia Chigiana con Guido Agosti) e successivamente con Paul Badura-Skoda, Franco Scala, Boris Petrushansky e Lazar Berman, partecipazione a concorsi nazionali e internazionali con cinque primi premi vinti. Svolge un’intensa attività̀ concertistica sia come solista che in formazioni cameristiche, suonando in teatri e sale da concerto di tutto il mondo. Si è esibita con numerose orchestre, tra cui l’Orchestra di Stato della Romania, Orchestra Sinfonica di Katerinoslav, Orchestra Filarmonica di Omsk, Orchestra di Odessa. Spazia dalla musica contemporanea al jazz, alla sinestesia con le altre arti (danza, pittura, video e recitazione). Hanno scritto per lei Magnaghi, Piacentini, Mariani e Ugoletti.L’attività̀ cameristica l’ha vista collaborare con numerosi musicisti: G. Baffero, R. Fededegni, S. Kalcev, E. Cosmo, A. Tinillini, G. Parma, G. Cambursano, F. Manara, S. Moscatelli, A. Travaglini, P. Rosso, C. Pavolini, C. Marzorati, G. Beluffi, G. Brustia, I. Pavarani, S. Redaelli, R. Redoglia, S. Corsini e molti altri. Con Ruggero Fededegni ha eseguito più volte l’integrale delle Sonate di Beethoven per violino e pianoforte e, insieme al violoncellista Guido Parma, l’integrale dei trii di Beethoven. È docente al Conservatorio G. Verdi di Milano. Ha fondato ed è direttrice artistica del CMT – Centro Musicale Territoriale. Ha inciso per Sony BMG e Symposium.Di lei si apprezzano “…la naturale espressività, la raffinatezza interpretativa e la capacità di alternare effetti sonori coloristici di vivida lucentezza a momenti di ispirato lirismo…”.

Carlo Baruffi

Laureato in Scienze Politiche presso l’Università La Sapienza di Roma, inizia l’attività di giornalista collaborando al quotidiano “Cronache dal Parlamento”. Nel 1980 fonda lo studio fotografico “Ikonos”, in seguito anche casa editrice. Realizza importanti collaborazioni con la Soprintendenza Archeologica, per la quale allestisce numerosi musei e spazi espositivi in Lombardia e in Toscana con particolare riguardo alla divulgazione didattica. Nel 2007, con alcuni amici musicisti, fonda, e tutt’oggi dirige in qualità di Presidente, il Centro Musicale Territoriale, associazione senza scopo di lucro di promozione sociale, che al suo interno dispone di un’importante scuola di musica classica e produce annualmente decine di concerti. È autore di due lavori teatrali-musicali: Vittorio Emanuele II. Il re galantuomo, le guerre, la caccia, le sue donne, rappresentato più volte nel 2011 in occasione del 150° anniversario dell’unità d’Italia, e Fryderyc Chopin, io l’ho conosciuto, scritto e rappresentato in occasione del bicentenario della nascita del compositore polacco.

La rassegna Meditazioni Sonore è ideata dalla Fabbrica del Pensiero – associazione culturale senza fini di lucro – e gode del patrocinio del Comune di Valdobbiadene, della Consulta per la Cultura, dell’Associazione Amici della Musica, della Società Bachiana italiana (nata per sostenere la diffusione dell’opera di J. S. Bach nel nostro Paese), nonché di ValdobbiadeneJazz, che è pure Event Partner.

Tutti i concerti avranno inizio alle ore 21:00. La prenotazione è obbligatoria https://www.fabbricadelpensiero.com/prenotazioni.html o presso Ufficio Turistico di Valdobbiadene (TEL. 0423 976975)

®Riproduzione riservata



Siamo gli editori di noi stessi
Non percepiamo contributi statali di alcun genere; tutto dipende dalle nostre forze e dal vostro sostegno per cui, se volete, potete sempre dare un contributo per sostenere ValdoTv e il suo staff.

Contributi – https://buy.stripe.com/aEUeWm0kx4vBcyk144

Puoi seguirci anche su:
Telegram – https://t.me/valdotv
Twitter – https://www.twitter.com/valdotv
Facebook – https://www.facebook.com/valdotv
Youtube – https://www.youtube.com/valdotv
Instagram – https://www.instagram.com/valdo_tv
Tumblr – http://valdotv.tumblr.com/
TikTok – https://www.tiktok.com/@valdo_tv

Sergio Capretta

Presidente e direttore responsabile di Valdo Tv, Organizzazione Giornalistica Europea Giornalista indipendente. European Journalist GNS Association - International News Agency Esperto nel settore dei media online e videomaking. Esperto in editing non lineare, social media, video, Web e programmazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »