fbpx

Ricordando il disastro del Vajont

Condividi
9 ottobre 1963 – 9 ottobre 2021

58 anni fa, il 9 ottobre 1963, il tempo si è fermato alle 22:39. Lunga la lista di paesi e frazioni colpiti dal disastro:

Rivalta, Pirago, Faè e Villanova nel comune di Longarone, Codissago nel comune di Castellavazzo; Frasègn, Le Spesse, Cristo, Pineda, Ceva, Prada, Marzana e San Martino lungo le rive del lago; le case più basse del paese di Casso e Longarone.

L’origine della frana è riconducibile alla pura speculazione economica, come è stato poi dimostrato nei processi avvenuti successivamente e questo dovrebbe essere un monito per il futuro.

Quest’anno non vogliamo usare le parole per ricordare questo tragico evento, lasciamo che siano le immagini a parlare per noi; immagini dei luoghi del disastro come sono oggi.

La ricorrenza del 9 ottobre non significa solo ricordo, ma anche rinascita per un futuro formato da valori umani e non solo da interessi economici. Nelle comunità locali, questo giorno è stato dedicato al lutto cittadino.

Il video che vi proponiamo, è realizzato da “Qual Buon Veneto – produzioni multimediali“. Realtà che abbiamo conosciuto qualche anno fa con cui abbiamo instaurato un’amicizia e una collaborazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »