fbpx

Gli Zattieri del Piave sono Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità.

Condividi
zattieri

Secondo UNESCO, agenzia specializzata dell’Organizzazione delle Nazioni Unite, gli Zattieri del Piave sono Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità.

Partendo dal Cadore per arrivare a Venezia, gli Zattieri seguivano la corrente del fiume Piave, organizzati in staffette, fino ad arrivare a Venezia dove le imbarcazioni venivano smontate e il legname riutilizzato per altri innumerevoli usi. Un’attività di vitale importanza per la Serenissima che utilizzava il legname sia per la costruzione dei palazzi che quella delle imbarcazioni; in pratica un’attività, quella degli Zattieri, indispensabile. Il tutto, sfruttando le acque della Piave, allora, autentica autostrada di collegamento commerciale con la montagna.

“C’è un detto che recita così: Venezia poggia su un Cadore rovesciato – ha dichiarato il presidente della regione del Veneto, Luca Zaia in occasione del riconoscimento da parte di UNESCO – un detto che ci porta alla lontanissima Serenissima, un tempo in cui erano terminate le scorte del legname lagunare e i veneziani hanno guardato, perciò, al Cadore per recuperarne legname preziosissimo, ricordiamolo, perché è su di esso che poggiano ancora oggi le fondamenta della gran parte dei palazzi veneziani e che veniva trasportato fino in laguna proprio grazie alle maestrie degli Zattieri del Piave.

Il lavoro degli Zattieri, cioè quello di saper governare una zattera, è intriso di storia, di tradizione, di cultura Veneta che, insieme al duro lavoro e alla passione, appartengono alla nostra terra e alla nostra gente.

Ora, gli Zattieri del Piave sono stati anche riconosciuti dall’UNESCO Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità: un riconoscimento che ci rende profondamente orgogliosi per quanto la gente veneta ha dato alla sua terra e continua a dare come esempio di eccellenza nel mondo”.

®Riproduzione riservata


Siamo gli editori di noi stessi
Non percepiamo contributi statali di alcun genere; tutto dipende dalle nostre forze e dal vostro sostegno per cui, se volete, potete sempre dare un contributo per sostenere ValdoTv e il suo staff.

Contributi – https://buy.stripe.com/aEUeWm0kx4vBcyk144

Puoi seguirci anche su:
Telegram – https://t.me/valdotv
Twitter – https://www.twitter.com/valdotv
Facebook – https://www.facebook.com/valdotv
Youtube – https://www.youtube.com/valdotv
Instagram – https://www.instagram.com/valdo_tv
Tumblr – http://valdotv.tumblr.com/
TikTok – https://www.tiktok.com/@valdo_tv

Sergio Capretta

Presidente e direttore responsabile di Valdo Tv, Organizzazione Giornalistica Europea Giornalista indipendente. European Journalist GNS Association - International News Agency Esperto nel settore dei media online e videomaking. Esperto in editing non lineare, social media, video, Web e programmazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »