fbpx

“Montagne, attese e misteri”: tre incontri alla scoperta di Dino Buzzati

Condividi

A 50 anni dalla sua scomparsa la sezione del Club Alpino italiano di Oderzo celebra lo scrittore bellunese Dino Buzzati con tre serate culturali e una mostra fotografica, il tutto nella splendida cornice di Palazzo Foscolo e del Museo Archeologico “Eno Bellis” di Oderzodal 12 al 24 novembre.

PROGRAMMA “MONTAGNE, ATTESE E MISTERI”

Si parte sabato 12 novembre alle ore 18 con la serata inaugurale della mostra fotografica e l’incontro sul tema “Il rapporto di Buzzati con la montagna, la sua Val Belluna e il paesaggio veneto tra realtà e mistero”. Intervengono Patrizia Dalla Rosa, responsabile della Ricerca del Centro Studi Buzzati; Giuliano Dal Mas scrittore, socio accademico del CSM; Manrico Dell’Agnola, alpinista e professionista dell’immagine, socio accademico del CSM. Moderatore dottor Stefano Talamini.

Si procede giovedì 17 novembre ore 20.45, Federica D’angelo presenta Tutto DINO BUZZATI in 39 ex-voto: da “I miracoli di Val Morel” al Buzzati meno conosciuto.

Il successivo giovedì 24 novembre ore 20.45 ci sarà il recital teatrale di e con Paola Brolati, autrice e attrice solista: “A strapiombo sull’acqua”, monologo teatrale da scritti di Dino Buzzati sul connubio tra monti e laguna.

Nel frattempo al Museo Archeologico “Eno Bellis” di Oderzo sarà allestita la mostra fotografica “Il paesaggio buzzatiano tra mistero e realtà” alla sala delle anfore visitabile dal 12 novembre al 24 novembre.

Orari: venerdì e sabato dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 19.

Domenica dalle 14 alle 19.

Giovedì 17 e giovedì 24 novembre la mostra fotografica sarà aperta dalle 19.45 alle 20.45.

“Montagne, attese e misteri” è patrocinata dalla Regione del Veneto, dal Comune di Oderzo, dal CAI – Club Alpino Italiano, dal Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, dall’Associazione Internazionale Dino Buzzati.

®Riproduzione riservata



Siamo gli editori di noi stessi
Non percepiamo contributi statali di alcun genere; tutto dipende dalle nostre forze e dal vostro sostegno per cui, se volete, potete sempre dare un contributo per sostenere ValdoTv e il suo staff.

Contributi – https://buy.stripe.com/aEUeWm0kx4vBcyk144

Puoi seguirci anche su:
Telegram – https://t.me/valdotv
Twitter – https://www.twitter.com/valdotv
Facebook – https://www.facebook.com/valdotv
Youtube – https://www.youtube.com/valdotv
Instagram – https://www.instagram.com/valdo_tv
Tumblr – http://valdotv.tumblr.com/
TikTok – https://www.tiktok.com/@valdo_tv

Sofia Facchin

Freelance nell'ambito della comunicazione e content writer, con il pallino della promozione territoriale, collabora con diversi enti, fra cui l'Associazione Musicale "Toti dal Monte" e la formazione musicale "Piccola Orchestra Veneta", di Solighetto (Tv).  Attualmente è  impegnata nello sviluppo del progetto personale "Proprio Dietro Casa", finalizzato alla valorizzazione del Veneto, non solo come meta turistica, ma anche come "luogo dell'anima". Sofia coltiva la passione per i Paleoveneti, dalla cui sapienza antica trae spunti per itinerari e riflessioni sul mondo che la circonda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »