fbpx

Giornate Europee dell’Archeologia 17-18-19 giugno 2022: gli eventi in Veneto

Condividi

Le Giornate Europee dell’Archeologia si terranno il 17, 18 e 19 giugno 2022: appassionati di storia o semplici curiosi, in famiglia o con la classe, tutti potranno scoprire la ricerca e il patrimonio archeologico italiano.

Gli eventi in Veneto.

17 GIUGNO

Museo Archeologico Cadorino (BL): dopo diversi mesi di chiusura dovuti alla necessità di completare le opere di riallestimento, venerdì 17 giugno alle ore 17.30, viene riaperto al pubblico il Museo Archeologico Cadorino, ospitato nella suggestiva sede della Magnifica Comunità di Cadore a Pieve di Cadore (BL). Il focus del riallestimento è la presentazione della nuova collocazione e del restauro di un importante mosaico romano rinvenuto a Pieve diverse decine di anni fa. Maggiori informazioni cliccando qui.

Museo di Fratta Polesine (RO): in lunghi anni di lavoro, gli archeologi, affiancati da antropologi, conservatori, restauratori, paleo zoologi, paleobotanici e archeo geologi, hanno riportato alla luce i resti di uno straordinario villaggio di 3000 anni fa. Il percorso-laboratorio, venerdì 17 giugno ore 16.30, intende far vivere ai bambini (ma anche gli adulti!) una preziosa esperienza di scoperta scientifica. Maggiori informazioni cliccando qui.

18 GIUGNO

Museo di Storia Naturale e Archeologia di Montebelluna (TV): sabato 18 giugno dalle 17:00 alle 19:00, passeggiata urbana dal Municipio a Posmon seguendo la fascia delle necropoli venete e romane. Sosta al Giardino archeologico di Posmon per una speciale visita 3D della Fucina romana. Maggiori informazioni qui.

Area archeologica di San Mauro a Noventa di Piave (VE): sabato 18 giugno alle ore 17,00 in Via Lampol a Noventa di Piave, si terrà l’inaugurazione definitiva dell’area. La visita permetterà di decifrare e raccontare una parte importante della storia e del patrimonio archeologico di Noventa di Piave: questa porzione di territorio era infatti già occupata in età romana, come testimoniano i resti di due ville decorate con pavimenti musivi, e ha restituito anche evidenze architettoniche relative a cinque edifici ecclesiastici databili tra l’alto medioevo e l’età post-rinascimentale. Maggiori informazioni qui.

Museo Nazionale Concordiese (VE): appassionati di storia o semplici curiosi, in famiglia o con la classe, tutti potranno scoprire l’Area archeologica sotto la Cattedrale di Concordia Sagittaria, da sabato 18 giugno (con apertura straordinaria serale fino alle ore 22.30), fino a domenica 19 giugno. Maggiori informazioni qui.

Archeologia della Laguna nord di Venezia: sabato 18 è organizzata una visita guidata ai reperti della Laguna Nord custoditi nel Teson Grande. Il percorso inizierà con un’introduzione al Lazzaretto Nuovo. Seguirà un inquadramento dei principali scavi archeologici nella Laguna Nord e la presentazione del deposito creato nel Teson Grande per la conservazione dei materiali archeologici. La visita includerà la visione di reperti finora mai esposti al pubblico. Al termine verrà offerto un piccolo aperitivo di saluto. Sono previsti quattro turni di visita della durata di circa 2 ore ciascuno, per cui è obbligatoria la prenotazione. Maggiori informazioni qui

Museo Archeologico Nazionale di Verona: sabato 18 e domenica 19 giugno 2022 tanti eventi per un viaggio nel Veneto preromano alla scoperta di Veneti Antichi, Reti e Celti. Maggiori informazioni qui.

19 GIUGNO

Museo Nazionale Atestino (PD): oltre alle normali aperture di sabato 8.30-19.30 e domenica pomeriggio 14.30-19.30, alle ore 10.30 e 12.00, visita guidata “I Santuari di Este antica”. Maggiori informazioni qui.

Campagna Lupia (VE): nella mattina di domenica, un percorso in bicicletta porterà alla scoperta dell’archeologia del territorio, con il racconto delle indagini e dei ritrovamenti effettuati. Con una visita guidata ai reperti custoditi nel magazzino di Lova e laboratorio di ceramica per i più piccoli. Maggiori informazioni qui.

Memoriale della Grande Guerra di Montebelluna (TV): passeggiata dal MeVe al sito storico di Santa Lucia di Biadene. Nei giorni in cui ricorre l’anniversario della Battaglia del Solstizio, una geoesplorazione per scoprire il territorio e la sua storia. Maggiori informazioni qui.

®Riproduzione riservata



Siamo gli editori di noi stessi
Non percepiamo contributi statali di alcun genere; tutto dipende dalle nostre forze e dal vostro sostegno per cui, se volete, potete sempre dare un contributo per sostenere ValdoTv e il suo staff.

Contributi – https://buy.stripe.com/aEUeWm0kx4vBcyk144

Puoi seguirci anche su:
Telegram – https://t.me/valdotv
Twitter – https://www.twitter.com/valdotv
Facebook – https://www.facebook.com/valdotv
Youtube – https://www.youtube.com/valdotv
Instagram – https://www.instagram.com/valdo_tv
Tumblr – http://valdotv.tumblr.com/
TikTok – https://www.tiktok.com/@valdo_tv

Sofia Facchin

Freelance nell'ambito della comunicazione e content writer, con il pallino della promozione territoriale, collabora con diversi enti, fra cui l'Associazione Musicale "Toti dal Monte" e la formazione musicale "Piccola Orchestra Veneta", di Solighetto (Tv).  Attualmente è  impegnata nello sviluppo del progetto personale "Proprio Dietro Casa", finalizzato alla valorizzazione del Veneto, non solo come meta turistica, ma anche come "luogo dell'anima". Sofia coltiva la passione per i Paleoveneti, dalla cui sapienza antica trae spunti per itinerari e riflessioni sul mondo che la circonda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »