fbpx

Una Pasquetta in difesa della Piave

Condividi
La locandina dell’iniziativa

Una serie di eventi per il giorno di Pasquetta che vedranno la Piave protagonista, lungo la sua asse destra e sinistra, da Vidor a Spresiano.

“Pasquetta in difesa del Piave”: è questo lo scopo e il nome dell’iniziativa organizzata per lunedì 18 aprile dai comuni rivieraschi che da mesi lottano per contrastare la costruzione di casse di espansione previste dalla Regione Veneto sulle sponde del fiume Piave.

Una kermesse di eventi culturali e sportivi per creare un momento di incontro e svago e allo stesso tempo sensibilizzare riguardo ai molteplici valori di quest’area naturalistica.

Di seguito gli eventi organizzati in ciascuno dei comuni coinvolti:

Vidor

Riferimento: WW1 Da Ponte a Ponte

Crocetta del Montello

Riferimento: Comitato per la tutela delle Grave di Ciano

Sernaglia della Battaglia

Riferimento: Legambiente Sernaglia

Moriago della Battaglia

Riferimento: Comitato per la tutela del Nostro Piave

Spresiano

Riferimento: Comitato per la tutela del Nostro Piave

IN CASO DI MALTEMPO GLI EVENTI SI TERRANNO IL 25 APRILE E SEMPRE IN CASO DI ULTERIORE MALTEMPO, IL 1 MAGGIO

L’iniziativa è supportata dal patrocinio dei Comuni di Vidor, Sernaglia della Battaglia, Moriago della Battaglia, Crocetta del Montello, Pederobba, Giavera del Montello, Nervesa della Battaglia, Volpago del Montello.

®Riproduzione riservata



Siamo gli editori di noi stessi
Non percepiamo contributi statali di alcun genere; tutto dipende dalle nostre forze e dal vostro sostegno per cui, se volete, potete sempre dare un contributo per sostenere ValdoTv e il suo staff.

Contributi – https://buy.stripe.com/aEUeWm0kx4vBcyk144

Puoi seguirci anche su:
Telegram – https://t.me/valdotv
Twitter – https://www.twitter.com/valdotv
Facebook – https://www.facebook.com/valdotv
Youtube – https://www.youtube.com/valdotv
Instagram – https://www.instagram.com/valdo_tv
Tumblr – http://valdotv.tumblr.com/
TikTok – https://www.tiktok.com/@valdo_tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »