fbpx

Giornata Europea della Cultura Ebraica a Vittorio Veneto e Conegliano

Condividi

“Quella del dialogo è una sfida antica…” (Noemi Di Segni, Presidente Unione Comunità Ebraiche Italiane)

La Giornata Europea della Cultura Ebraica, arrivata alla ventiduesima edizione, promuove in tutta Italia il patrimonio culturale della popolazione ebraica, proponendo centinaia di appuntamenti fra convegni, letture e dibattiti, aprendo Sinagoghe, musei e altri luoghi significativi (e normalmente inaccessibili) della vita giudaica.

L’appuntamento per la Giornata Europea della Cultura Ebraica è in programma domenica 10 ottobre, ma Vittorio Veneto e Conegliano, che possono vantare l’insediamento di secolari comunità ebraiche, si preparano alla ricorrenza già da domenica 12 settembre con un ricco programma culturale organizzato da Vittorio Veneto Ebraica (Presidente dr. Silvia Della-Coletta Tomasi) e Circolo culturale per la conservazione di Vittorio Veneto Ebraica, in collaborazione con Centro Coneglianese di storia e archeologia e con il contributo della regione Veneto.

Dal 1999, ogni edizione della Giornata Europea della Cultura Ebraica è dedicata ad un tema specifico, per dare risalto ad un particolare componente di questa cultura, nonché per offrire spunti di riflessione. La parola chiave del 2021 sarà “Dialoghi”.

Noemi Di Segni, Presidente Unione Comunità Ebraiche Italiane, spiega il significato di questa parola nella cultura ebraica e perché è stata scelta per rappresentare la Giornata Europea della Cultura Ebraica 2021: “.. a volte siamo tentati di immaginare la storia ebraica come un susseguirsi di secoli in cui sono esistite soltanto persecuzioni, ma […] la storia del popolo ebraico è, anche, la storia di uno scambio costante e fluido con il mondo circostante […]. La grande sfida del mondo contemporaneo è trovare modalità di convivenza nella diversità: tra le diverse anime, culture, religioni ed etnie che compongono le nostre società, così come all’interno delle stesse comunità e del mondo ebraico. E’ nostro preciso compito ascoltare chi la pensa in modo differente da noi, mediare per valorizzare le affinità e punti di comunanza. Ci auguriamo che la XXII Giornata Europea della Cultura Ebraica sia un ulteriore tassello per favorire un dialogo interculturale sempre più necessario“.

PROGRAMMA DOMENICA 12 SETTEMBRE – CENEDA, VITTORIO VENETO

A Ceneda, oggi parte meridionale del Comune di Vittorio Veneto, dal ‘500 fin dopo il 1900, si insediò una ricca comunità ebraica.

Ore 10:00Visita guidata ex ghetto, all’angolo fra le vie Da Ponte e Manin, e il cimitero Ebraico, in Cal de Prade, a sud di Ceneda.

Luogo di ritrovo in Via D. Manin n.92, cinque minuti prima dell’ora prevista.

La distanza fra i due luoghi è di circa 2,5 km di passeggiata urbana. Si consiglia di percorrerli a piedi poiché lungo il percorso verranno date ulteriori spiegazioni. In caso di particolari problemi la distanza potrà essere coperta con auto propria.
Da Venezia, si può raggiungere Vittorio Veneto anche con il treno. La fermata è Soffratta (dista pochi minuti dal luogo di ritrovo).

La visita guidata all’ex ghetto e cimitero fa parte del “Percorso fra Storia e Memoria”, iniziativa attiva tutto l’anno con minimo 8 persone – massimo 15, con guida certificata italiano/inglese. La partecipazione al percorso avrà costo 10€/persona, mentre per la Giornata Europea della Cultura Ebraica sarà gratuita.

Ore 17:00Concerto di musiche ebraiche sulle coste del mediterraneo “La Cantica del Mare”. PROGETTO DAVKA JEWISH MUSIC – con Maurizio Di Veroli e orchestra. Musica sinagogale e della tradizione, con spiegazione di testi, storia e personaggi. Il concerto si svolgerà all’Aula Civica Museo della Battaglia, piazza Giovanni Paolo I, di Vittorio Veneto.

Gli eventi sono organizzati con il Contributo della città di Vittorio Veneto.

PROGRAMMA DOMENICA 12 SETTEMBRE – CONEGLIANO

Ore 10:00Visita guidata al Cimitero Ebraico, luogo di sepoltura della fiorente comunità ebraica di Conegliano, una delle più importanti del Veneto, dal 1545 alla fine del XIX secolo.

Ore 17:30Presentazione del libro “il Cimitero ebraico di Conegliano”, presso il Convento San Francesco in via A. De Amicis, a cura di Mauro Perani, Lidia Busetti, Antonio Spagnuolo. Presenta Fabio Zanchetta. Con la presenza di Tobia Ravà e contributo musicale di Giulia Dalla Valle.

PROGRAMMA DOMENICA 10 OTTOBRE – VITTORIO VENETO

Ore 10:00Visita guidata ex Ghetto e Cimitero Ebraico.
Ore 15:00Presentazione del libro “Il cimitero ebraico di Conegliano”, a cura di Mauro Perani, Lidia Busetti, Antonio Spagnuolo. Presenta Fabio Zanchetta.
Ore 15:45Proiezione film Oscar 2007: “Il falsario. Operazione Bernhard” diretto da Stefan Ruzowitzky.

Gli eventi si svolgeranno presso l’Aula Civica Museo della Battaglia, in piazza Giovanni Paolo I, a Vittorio Veneto.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

IAT VITTORIO VENETO – Viale della Vittoria 110, Vittorio Veneto, tel. 0438 57243

IAT CONEGLIANO – Viale XX settembre 132, Conegliano, tel. 0438 21230

iat@comune.vittorio-veneto.tv.it

iat@comune.conegliano.tv.it

Turismo Vittorio Veneto

Visit Treviso

La partecipazione agli eventi della Giornata Europea della Cultura Ebraica è ad ingresso libero fino ad esaurimento posti.

®Riproduzione riservata


Vuoi essere un membro attivo di ValdoTv? Visita la nostra pagina per abbonati:

Become a Patron!

Agli abbonati riserviamo contenuti esclusivi e servizi personalizzati a seconda del tipo di abbonamento


Siamo gli editori di noi stessi
Non percepiamo contributi statali di alcun genere; tutto dipende dalle nostre forze e dal vostro sostegno per cui, se volete, potete sempre dare un contributo per sostenere ValdoTv e il suo staff.

Paypal – http://paypal.me/ValdoTv

Puoi seguirci anche su:
Telegram – https://t.me/valdotv
Twitter – https://www.twitter.com/valdotv
Facebook – https://www.facebook.com/valdotv
Youtube – https://www.youtube.com/valdotv
Instagram – https://www.instagram.com/valdo_tv
Tumblr – http://valdotv.tumblr.com/
TikTok – https://www.tiktok.com/@valdo_tv
Pinterest – https://www.pinterest.it/Valdo_Tv
Twitch – https://www.twitch.tv/valdo_tv

Sofia Facchin

Freelance nell'ambito della comunicazione e content writer, con il pallino della promozione territoriale, collabora con diversi enti, fra cui l'Associazione Musicale "Toti dal Monte" e la formazione musicale "Piccola Orchestra Veneta", di Solighetto (Tv).  Attualmente è  impegnata nello sviluppo del progetto personale "Proprio Dietro Casa", finalizzato alla valorizzazione del Veneto, non solo come meta turistica, ma anche come "luogo dell'anima". Sofia coltiva la passione per i Paleoveneti, dalla cui sapienza antica trae spunti per itinerari e riflessioni sul mondo che la circonda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »