fbpx

Opera Tua. Come salvare piccoli tesori artistici, patrimonio dei nostri territori

Condividi

L’Italia è piena di tesori nascosti, a volte poco valorizzati. Sono grandi e piccole opere d’arte un po’ dimenticate, che si portano dietro i segni del tempo. 

Con Opera Tua Coop Alleanza 3.0 sostiene dal 2017 il restauro e la valorizzazione del patrimonio storico-artistico locale, proteggendo i tesori che rendono l’Italia un paese unico al mondo.

Per il quinto anno consecutivo, è possibile partecipare per dare vita a un “museo diffuso” sul territorio. Ogni mese due opere d’arte in sfida, e a decidere quale sarà restaurata per tornare al suo antico splendore è il pubblico.

Dal 15 agosto al 14 settembre, la sfida riguarda il Veneto con la possibilità di scegliere tra il Calendario réclame del Museo Nazionale Collezione Salce di Treviso e il ritratto di Innocenzo V dei Musei Civici Chiesa di Santa Corona a Vicenza.

Calendario réclame (1900 ca.)

Le latte documentano in un arco cronologico ampio l’evoluzione del linguaggio artistico, le tecniche di comunicazione pubblicitaria e il cambiamento della società attraverso nuovi usi e prodotti.

Nell’osservazione di questi materiali emergono specialmente lo sviluppo delle abitudini alimentari e della cura del corpo. La dimensione richiamata è talvolta quella collettiva, ma ancor più spesso quella privata. Accanto alla promozione della stampa emerge progressivamente l’uso della fotografia che nelle latte più tarde diventa anche elemento tecnico di realizzazione.

Ritratto di Innocenzo V (XVIII sec.)

L’opera, che versa in uno stato di avanzato degrado, si trova all’interno della Chiesa di Santa Corona nel centralissimo Corso Palladio a Vicenza, sicuramente una tra le chiese più belle e rappresentative della città. Al suo interno è custodita, tra le altre, una delle opere più importanti di Giovanni Bellini.

L’intervento prevede l’asporto dell’opera dal suo alloggiamento, il rilievo fotografico, anche a luce infrarossa, per la localizzazione delle zone maggiormente degradate della tela. Si procederà quindi al consolidamento alla pulizia della tela. Con la pulizia saranno rimossi i detriti accumulati nel tempo. Successivamente con l’intervento pittorico, si renderà omogenea la cromatura dei colori, verrà poi applicato un protettivo neutro e rafforzata la struttura che sorregge e contiene l’opera.

Per votare è sufficiente andare nella pagina dedicata https://www.coopalleanza3-0.it/per-tutti-per-te-coop/votazioni-opere/

Coop Alleanza 3.0 collabora con Fondaco Italia e Associazione Siti Italiani Unesco al restauro delle opere d’arte selezionate dai soci. Inoltre, Opera tua ha il patrocinio di Touring Club Italiano

®Riproduzione riservata


Vuoi essere un membro attivo di ValdoTv? Visita la nostra pagina per abbonati:

Become a Patron!

Agli abbonati riserviamo contenuti esclusivi e servizi personalizzati a seconda del tipo di abbonamento


Siamo gli editori di noi stessi
Non percepiamo contributi statali di alcun genere; tutto dipende dalle nostre forze e dal vostro sostegno per cui, se volete, potete sempre dare un contributo per sostenere ValdoTv e il suo staff.

Paypal – http://paypal.me/ValdoTv

Puoi seguirci anche su:
Telegram – https://t.me/valdotv
Twitter – https://www.twitter.com/valdotv
Facebook – https://www.facebook.com/valdotv
Youtube – https://www.youtube.com/valdotv
Instagram – https://www.instagram.com/valdo_tv
Tumblr – http://valdotv.tumblr.com/
TikTok – https://www.tiktok.com/@valdo_tv
Pinterest – https://www.pinterest.it/Valdo_Tv
Twitch – https://www.twitch.tv/valdo_tv

Sergio Capretta

Presidente e direttore responsabile di Valdo Tv, Organizzazione Giornalistica Europea Giornalista indipendente. European Journalist GNS Association - International News Agency Esperto nel settore dei media online e videomaking. Esperto in editing non lineare, social media, video, Web e programmazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »