fbpx

Dal bebop allo swing, il fascino del jazz a Valdobbiadene

Condividi

Il piacere della musica, il fascino del jazz, il prestigio di grandi artisti. Tutto questo è ValdobbiadeneJazz. La rassegna, giunta alla sua terza edizione, ha quasi ultimato la stesura del cartellone che porterà a Valdobbiadene gruppi e musicisti di fama nazionale ed internazionale, che sapranno coinvolgere il pubblico dosando bravura e forza narrativa.

Un appuntamento attesissimo dagli appassionati del genere, dai turisti che scelgono le colline Unesco sul finire dell’estate e dagli operatori del commercio che guardano con crescente entusiasmo all’evento. Una ripartenza in piena regola che terrà conto delle disposizioni sanitarie in vigore e saprà garantire la sicurezza di tutti i soggetti interessati.

Il Festival è un unicum. Si tratta infatti di una manifestazione messa in campo dal Consorzio Valdobbiadene, con l’Ufficio Turistico, e dall’amministrazione comunale, ma sostenuta fattivamente da un pool di imprenditori locali, particolarmente sensibili alla cultura musicale, mossi esclusivamente da spirito mecenatistico finalizzato alla valorizzazione del territorio. Insomma un’operazione di marketing territoriale in piena regola, un investimento il cui ritorno non è personale, bensì collettivo. E qui sta il valore aggiunto dell’operazione.

L’organizzazione di ValdobbiadeneJazz è onorata di aver dato avvio ad un circolo virtuoso, che da un lato ha visto cementificare il rapporto con alcuni sostenitori (partner assidui da tre anni) e dall’altro ha aperto le porte ad aziende e strutture che desiderano far parte di una grande produzione musicale destinata a crescere e a far crescere la reputazione di Valdobbiadene.

La terza edizione della rassegna che si svolgerà dal 23 al 26 settembre prossimi proporrà vari spettacoli a ingresso gratuito e quattro Main concert di altissimo livello: Gegè Telesforo, Paul Millns, Dario Carnovale Trio e Flavio Boltro 4et. Nulla è lasciato al caso, tutto corrisponde a un preciso intento artistico e ‘formativo’ seguendo la volontà di forgiare il gusto per la musica jazz attraverso diversi percorsi e sfaccettature. Ecco allora che nel cartellone compaiono artisti come JimJam Quartet, Max Lazzarin, Dixieland Strumlers, Luca Colussi e ValdoJazz Ensemble.

Tema conduttore: ‘La libertà è non avere paura’. La frase di Nina Simone, formidabile cantante e pianista americana scomparsa nel 2003, è parsa particolarmente calzante ed evocativa in ragione del carattere roccioso dell’artista, sempre pronta alle sfide e determinata a superare le difficoltà.

Prenotazioni dal 3 settembre

Ufficio Turistico di Valdobbiadene (piazza Marconi, Tel. 0423 976975)
info@valdobbiadene.com
www.valdobbiadene.com
www.valdobbiadenejazz.com

®Riproduzione riservata


Vuoi essere un membro attivo di ValdoTv? Visita la nostra pagina per abbonati:

Become a Patron!

Agli abbonati riserviamo contenuti esclusivi e servizi personalizzati a seconda del tipo di abbonamento


Siamo gli editori di noi stessi
Non percepiamo contributi statali di alcun genere; tutto dipende dalle nostre forze e dal vostro sostegno per cui, se volete, potete sempre dare un contributo per sostenere ValdoTv e il suo staff.

Paypal – http://paypal.me/ValdoTv

Puoi seguirci anche su:
Telegram – https://t.me/valdotv
Twitter – https://www.twitter.com/valdotv
Facebook – https://www.facebook.com/valdotv
Youtube – https://www.youtube.com/valdotv
Instagram – https://www.instagram.com/valdo_tv
Tumblr – http://valdotv.tumblr.com/
TikTok – https://www.tiktok.com/@valdo_tv
Pinterest – https://www.pinterest.it/Valdo_Tv
Twitch – https://www.twitch.tv/valdo_tv

Sergio Capretta

Presidente e direttore responsabile di Valdo Tv, Organizzazione Giornalistica Europea Giornalista indipendente. European Journalist GNS Association - International News Agency Esperto nel settore dei media online e videomaking. Esperto in editing non lineare, social media, video, Web e programmazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »