Anima Alpina. Presentazione del film dedicato agli alpini

Ecco il primo docu-film che celebra il grande valore delle penne nere

Si è svolta ieri mattina (mercoledì 24 luglio) a Valdobbiadene, la conferenza stampa di presentazione del film “Anima Alpina”, il primo film documentario interamente dedicato agli Alpini.

Diretto dal regista Alex Cavalcanti, il film racconta gli anni difficili della Grande Guerra attraverso uno scambio di lettere tra un giovane alpino al fronte e la sua morosa.
Anima Alpina è quindi una ricostruzione del passato, resa possibile grazie al contributo di storici e rievocatori che riportano alla mente le gloriose gesta delle penne nere nel primo Conflitto mondiale. Ma non solo; il film è anche un omaggio al grande valore umano e patriottico degli Alpini, oggi un grande esercito di pace, sempre pronto a rimboccarsi le maniche quando il Paese ha bisogno.

Alla conferenza stampa, oltre al regista, erano presenti Giovanni Schievenin, coproduttore del film, Sebastiano Favaro, Presidente Nazionale ANA, Maria Lucia Panucci per l’ufficio stampa e la conduzione della conferenza, Natalino Meneghin, ricercatore storico e coordinatore del gruppo Rievocatori Battaglione Bassano 62° cp.

Da sinista: Alex Cavalcanti, Sebastiano Favero, Giovanni Schievenin e Natalino Meneghin

In sala erano presenti alcuni protagonisti del film: Massimiliano Pasetto, che nel film interpretava l’eroe Alpino, Serena Corrado, la morosa dell’eroe e Alessandra Sara Vanin che interpretava la Nina, colei che, in sella alla sua bicicletta, consegnava le lettere provenienti dal fronte.

All’esordio, Alex Cavalcanti ha sottolineato come il film sia nato in modo quasi inaspettato, dichiarando che “È il primo film dove prima sono state fatte le riprese e poi si è scritta la sceneggiatura”. Infatti, il progetto era iniziato con lo scopo di creare un documentario storico-culturale del neo territorio patrimonio dell’umanità ma, viste le enormi quantità di memoria storica e personaggi, il regista si era reso conto dell’impossibilità di sintetizzare tutto in un unico film vista l’enorme quantità di patrimonio culturale e storico della zona decidendo così di concentrarsi sulla parte storica concentrandosi, appunto, sul valore che gli alpini hanno dato e danno tutt’oggi alla popolazione. Da qui il titolo “Anima Alpina”.

Cavalcanti ha infine sottolineato che la metà del ricavato nella vendita del dvd, verrà donato alla protezione civile e all’ospedale da campo degli alpini “aiutare gli alpini significa aiutare tutti – afferma il regista – perché nel momento di bisogno gli alpini ci sono sempre“.

Alle 21.00 presso il palazzo Celestino Piva di Valdobbiadene, è stato presentato e proiettato il film per il pubblico con la presenza, oltre che del sindaco di Valdobbiadene Luciano Fregonese, anche del coro Val Cavasia che si è esibito, dopo la proiezione del film, in una serie di canti per festeggiarne l’uscita del film e la collaborazione tra coro e riegista.


Se ti piace ValdoTv puoi aiutarci con un contributo: 
Paypal – http://paypal.me/ValdoTv

Se vuoi navigare veloce e sicuro e allo stesso tempo sostenerci, puoi usare uno di questi link:
dal sito – https://brave.com/val568
da Youtube – https://brave.com/val958
da Twitter – https://brave.com/val417

Puoi seguirci anche su:
Telegram – https://t.me/valdotv
Twitter – https://www.twitter.com/valdotv
Facebook – https://www.facebook.com/valdotv
Youtube – https://www.youtube.com/valdotv
Instagram – https://www.instagram.com/valdo_tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *