fbpx

S-COLLEGATI, servizio di consulenza gratuito contro la dipendenza da tecnologia

Condividi

“S-COLLEGATI” è un servizio di consulenza gratuito e ad accesso diretto, rivolto a ragazzi e ragazze adolescenti con comportamenti disfunzionali legati alle nuove tecnologie e, in particolare, alla dipendenza da videogiochi, internet e social network.

Il servizio nasce dal Dipartimento per le Dipendenze dell’Ulss 2, all’interno delle azioni previste dal Piano Operativo Regionale per il Contrasto al Gioco d’Azzardo Patologico, e sarà gestito da psicologi esperti che svolgeranno attività di aggancio, consulenza e valutazione garantendo un supporto psicoeducativo alla famiglia.

CHI POTRÀ ACCEDERE A S-COLLEGATI

Potranno farvi riferimento, oltre ai ragazzi, anche le famiglie per valutazioni e sostegno rispetto ad abitudini comportamentali disfunzionali, spesso connesse al ritiro sociale e a marcate difficoltà relazionali.

SPORTELLI ATTIVI

Saranno diversi gli sportelli aperti da martedì 2 novembre, distribuiti nei tre Distretti in modo da facilitare l’accesso, in collaborazione con diverse realtà pubbliche e private  (Comunità Giovanile Onlus, Sonda Società Cooperativa Sociale Onlus e Piccola Comunità – organizzazione non lucrativa di utilità sociale – Impresa Sociale).

LUOGOGIORNOORARI
CASTELFRANCO VENETO – Via Garibaldi, 25/A (vicino Teatro Accademico)MARTEDÌ16:00 – 20:00
VENERDI’16:00 – 20:00
MONTEBELLUNA – Casa del Volontariato via Mattiello, 4LUNEDÌ16:00 – 20:00
GIOVEDI’16:00 – 20:00
CONEGLIANO – Comunità Giovanile Via Ortigara, 131 – Parè LUNEDI9:00 – 13:00
GIOVEDI’14:00 – 20:00
SABATO12:00 – 18:00
TREVISO – Emporio Beato Erico via del Bagattino, 2LUNEDI’11:00 – 18:00
MERCOLEDI’11:00 – 18:00

Con questo nuovo servizio – sottolinea Marcello Mazzo, direttore del Ser.D. – andremo a dare una risposta sistematica a nuovi bisogni emergenti. Finora la presa in carico di questa tipologia di utenti è avvenuta attraverso i servizi esistenti con un approccio non dedicato, offrendo consulenze occasionali su richiesta. Gli interventi finora svolti sono state poche unità, prevalentemente a favore dei genitori preoccupati del tempo che i loro figli trascorrono in rete. Il primo intervento che viene offerto è di riorganizzazione delle abitudini educative del figlio, ben consapevoli che la rete non ha solo una valenza negativa ma è l’utilizzo che ne facciamo che può rivelarsi problematico”.

®Riproduzione riservata


Vuoi essere un membro attivo di ValdoTv? Visita la nostra pagina per abbonati:

Become a Patron!

Agli abbonati riserviamo contenuti esclusivi e servizi personalizzati a seconda del tipo di abbonamento


Siamo gli editori di noi stessi
Non percepiamo contributi statali di alcun genere; tutto dipende dalle nostre forze e dal vostro sostegno per cui, se volete, potete sempre dare un contributo per sostenere ValdoTv e il suo staff.

Paypal – http://paypal.me/ValdoTv

Puoi seguirci anche su:
Telegram – https://t.me/valdotv
Twitter – https://www.twitter.com/valdotv
Facebook – https://www.facebook.com/valdotv
Youtube – https://www.youtube.com/valdotv
Instagram – https://www.instagram.com/valdo_tv
Tumblr – http://valdotv.tumblr.com/
TikTok – https://www.tiktok.com/@valdo_tv
Pinterest – https://www.pinterest.it/Valdo_Tv
Twitch – https://www.twitch.tv/valdo_tv

Sofia Facchin

Freelance nell'ambito della comunicazione e content writer, con il pallino della promozione territoriale, collabora con diversi enti, fra cui l'Associazione Musicale "Toti dal Monte" e la formazione musicale "Piccola Orchestra Veneta", di Solighetto (Tv).  Attualmente è  impegnata nello sviluppo del progetto personale "Proprio Dietro Casa", finalizzato alla valorizzazione del Veneto, non solo come meta turistica, ma anche come "luogo dell'anima". Sofia coltiva la passione per i Paleoveneti, dalla cui sapienza antica trae spunti per itinerari e riflessioni sul mondo che la circonda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »