fbpx

Progetto Life PollinAction-Azioni per difendere gli insetti impollinatori

Condividi

Venerdì 8 ottobre, a Mestre, sarà presentato il Progetto Life PollinActionAzioni per potenziare l’impollinazione nelle aree rurali e urbane. 

Il progetto, sviluppato dall’Università Ca’ Foscari Venezia in collaborazione con altri partner, tra i quali la Regione del VenetoDirezione Agroambiente programmazione e gestione ittica e faunistico venatoria, mira alla creazione e al miglioramento di habitat per insetti impollinatori.

L’IMPORTANZA DELLA PRESENZA DEGLI INSETTI IMPOLLINATORI NELLE AREE RURALI E URBANE

In tutto il mondo negli ultimi decenni si assiste a una drammatica riduzione degli insetti impollinatori con conseguenze assai gravi sulle produzioni agricole, sull’ecosistema e sulla tutela della biodiversità.

Senza il loro lavoro le coltivazioni agrarie non avrebbero modo di perpetuarsi e la nostra stessa sopravvivenza sarebbe in pericolo, visto che buona parte del cibo (frutta e verdura) che consumiamo dipende, direttamente o indirettamente, dall’opera di impollinazione.

Le piante non servono solo per il cibo, ma anche per la nostra salute: da esse vengono estratti svariati farmaci, come gli antinfiammatori.

Numerose sono le specie di impollinatori, chiamati anche pronubi. I principali gruppi di insetti ai quali esse appartengono sono consultabili qui.

LIFE POLLINACTION

LIFE PollinAction è cofinanziato dall’Unione Europea con fondi LIFE, uno strumento creato nel 1992 allo scopo di sovvenzionare progetti nel campo dell’ambiente e del clima.

Il progetto ha come obiettivo la creazione di una infrastruttura verde (Green Infrastructure, GI), ovvero una rete di aree naturali e seminaturali pianificata a livello strategico con altri elementi ambientali, progettata e gestita in maniera da fornire un ampio spettro di servizi ecosistemici. Si articola in numerose azioni finalizzate alla creazione e al miglioramento di habitat per gli insetti impollinatori, al monitoraggio dell’efficacia di tali azioni, alla comunicazione e alla divulgazione dell’importanza di tutelare questi piccoli ma fondamentali animali.

PollinAction è stato lanciato nel settembre 2020, avrà una durata di cinque anni (si chiuderà a marzo 2025) e in autunno attiverà i primi interventi concreti, sul campo.

LIFE PollinAction viene realizzato in Italia, in Veneto e in FriuliVenezia Giulia, e in Spagna, in Aragona.

Il programma completo della conferenza di presentazione è visionabile qui

COME PARTECIPARE ALLA CONFERENZA DI PRESENTAZIONE

La presentazione del Progetto avverrà presso l’Auditorium Danilo Mainardi , Campus di Via Torino 155 , di Mestre.

A causa dell’emergenza COVID la partecipazione in presenza è riservata a un numero limitato di persone e la REGISTRAZIONE è richiesta ENTRO LE H. 12.00 DEL 30.09.2021, compilando il modulo online accessibile da qui.

La partecipazione in presenza è possibile solo se muniti di green pass o tampone e fino a esaurimento posti.

Il link per seguire l’evento on line sarà inviato agli iscritti qualche giorno prima dell’evento.

®Riproduzione riservata


Vuoi essere un membro attivo di ValdoTv? Visita la nostra pagina per abbonati:

Become a Patron!

Agli abbonati riserviamo contenuti esclusivi e servizi personalizzati a seconda del tipo di abbonamento


Siamo gli editori di noi stessi
Non percepiamo contributi statali di alcun genere; tutto dipende dalle nostre forze e dal vostro sostegno per cui, se volete, potete sempre dare un contributo per sostenere ValdoTv e il suo staff.

Paypal – http://paypal.me/ValdoTv

Puoi seguirci anche su:
Telegram – https://t.me/valdotv
Twitter – https://www.twitter.com/valdotv
Facebook – https://www.facebook.com/valdotv
Youtube – https://www.youtube.com/valdotv
Instagram – https://www.instagram.com/valdo_tv
Tumblr – http://valdotv.tumblr.com/
TikTok – https://www.tiktok.com/@valdo_tv
Pinterest – https://www.pinterest.it/Valdo_Tv
Twitch – https://www.twitch.tv/valdo_tv

Sofia Facchin

Freelance nell'ambito della comunicazione e content writer, con il pallino della promozione territoriale, collabora con diversi enti, fra cui l'Associazione Musicale "Toti dal Monte" e la formazione musicale "Piccola Orchestra Veneta", di Solighetto (Tv).  Attualmente è  impegnata nello sviluppo del progetto personale "Proprio Dietro Casa", finalizzato alla valorizzazione del Veneto, non solo come meta turistica, ma anche come "luogo dell'anima". Sofia coltiva la passione per i Paleoveneti, dalla cui sapienza antica trae spunti per itinerari e riflessioni sul mondo che la circonda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »