fbpx

“Un video per visitare le colline patrimonio dell’Umanità”, Valdobbiadene traina il rilancio dell’ospitalità

Condividi

Un video promozionale per sostenere e rilanciare la ricettività delle colline patrimonio mondiale dell’umanità. Un progetto che mira a rafforzare l’asse Unesco veneta che collega Cortina, la perla delle Dolomiti, a Venezia e alla sua laguna, attraverso le colline di Conegliano e Valdobbiadene, riconosciute lo scorso anno a Baku quale 55esimo sito italiano iscritto per l’unicità del suo paesaggio culturale e agricolo.

Parte da Valdobbiadene l’iniziativa che vuole essere da traino per il rilancio dell’ospitalità tra le colline Unesco, grazie all’ascolto degli addetti ai lavori del comparto e dell’attenzione dell’amministrazione comunale.

L’IDEA

“L’idea è nata dopo un incontro con le diverse strutture ricettive del territorio – spiega Tommaso Razzolini, vicesindaco di Valdobbiadene e promotore dell’iniziativa – che il Comune di Valdobbiadene ha voluto concretizzare con la realizzazione di un video promozionale che evidenzi l’immagine coordinata dell’accoglienza diffusa tra le nostre colline riconosciute paesaggio culturale patrimonio mondiale dell’umanità”.

IL VIDEO

Un territorio “Covid free” che pone la massima attenzione al rispetto delle norme igienico-sanitarie con la sanificazione degli ambienti e che garantisce il distanziamento sociale privilegiando gli spazi all’aperto. Lancia un messaggio chiaro l’apertura del video, per poi incalzare l’ospite con la bellezza di un paesaggio riconosciuto unico al mondo. 

Il parco del Piave, l’anello del prosecco superiore e gli itinerari alla scoperta del monte Cesen tra mountain bike, trekking, parco avventura e i sapori di malga, quindi, sono solo alcune delle tante proposte di un territorio che vuole fare dell’accoglienza la sua peculiarità. Un mondo di avventure, insomma, come recita il titolo del filmato. Senza dimenticare le immancabili visite e degustazioni tra le cantine del Conegliano Valdobbiadene Docg tra le colline ricamate dai vigneti.

[wp_bannerize group=”Autopromozione” random=”1″ limit=”1″]

Siamo gli editori di noi stessi
Non percepiamo contributi statali di alcun genere; tutto dipende dalle nostre forze e dal vostro sostegno per cui, se volete, potete sempre dare un contributo per sostenere ValdoTv e il suo staff.

Paypal – http://paypal.me/ValdoTv

Puoi seguirci anche su:
Telegram – https://t.me/valdotv
Twitter – https://www.twitter.com/valdotv
Facebook – https://www.facebook.com/valdotv
Youtube – https://www.youtube.com/valdotv
Instagram – https://www.instagram.com/valdo_tv
Tumblr – http://valdotv.tumblr.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *