Mostra “Sapiens. Da cacciatore a cyborg. Archeologia di un territorio e visioni dal passato” a Montebelluna

Condividi

Sabato 15 febbraio, ore 16.30, presso il Museo civico di Montebelluna (TV), verrà inaugurata la mostra temporanea “Sapiens. Da cacciatore a cyborg”, per un affascinante viaggio nel tempo e nell’immaginario sapiens.

La mostra, visitabile fino al 30 agosto 2020, articolandosi in 9 sezioni, sarà composta da oltre 800 reperti archeologici delle collezioni non esposte del Museo Civico di Montebelluna, oltre ai prestiti di altri musei.

“Sapiens. Da cacciatore a cyborg” nasce con l’obiettivo di raccontare una storia di quasi 100.000 anni: dai cacciatori paleolitici ai Romani di fine Impero, con un’incursione nei possibili scenari di domani. Frammenti di antiche esistenze rivissute in un percorso multidisciplinare per capire meglio il tempo presente e immaginare il nostro futuro.

Se avete voglia di prepararvi alla mostra o di saperne di più sull’Homo Sapiens, la Biblioteca Comunale di Montebelluna propone ai suoi iscritti una serie di stimolanti letture per viaggiare nel passato e scoprire chi eravamo, ma anche per riflettere su chi siamo diventati:

  • Come eravamo. Viaggio nell’Italia paleolitica, di Marco Peresani, Il Mulino, 2018: il Prof. di Culture del Paleolitico all’Università di Ferrara e all’Università di Verona, risponde alla domanda “chi abitò l’Italia nel Pleistocene?”. Un piacevole saggio sulle “tracce degli ominini che si insediarono nella nostra penisola“, per esplorare il loro quotidiano e il rapporto con il mondo circostante.
  • Veneti AntichiLingua e Cultura, di Giulia Fogolari, Aldo Luigi Prosdocimi, Editoriale Programma, Padova, 1988: un libro veramente completo per scoprire i veneti antichi. Chi erano, quali divinità adoravano, come vestivano e tantissime altre curiosità sui nostri antenati veneti..
  •  La teoria dell’evoluzione, di Telmo Pievani, Il Mulino, 2017: noi discendiamo dall’homo sapiens, ma prima di lui? Un volumetto che introduce i fondamenti della teoria evoluzionistica, formulata da Charles Darwin.
  • Cacciatore Celeste, di Roberto Calasso, Adelphi, 2016: dal risvolto “ci fu un’epoca in cui, se si incontravano altri esseri, non si sapeva con certezza se erano animali o dèi o signori di una specie o demoni o antenati. O semplicemente uomini. Un giorno, che durò molte migliaia di anni, Homo fece qualcosa che nessun altro ancora aveva tentato. Cominciò a imitare quegli stessi animali che lo perseguitavano: i predatori. E diventò…“. Il resto lo lasciamo scoprire al lettore, che si addentrerà in un mondo “dove non esisteva un corpo umano che inseguiva un corpo animale: ma un essere che inseguiva un altro essere“.

E tantissime altre letture, anche per i più piccoli…

In ogni caso, non preoccupatevi, l’accessibilità ai molti significati degli oggetti esposti sarà garantita dalle ricostruzione, materiali e virtuali, dei contesti di provenienza, oltre che da postazioni interattive e partecipative. Saranno possibili visite guidate, si potranno prenotare percorsi emozionali e partecipare a laboratori tematici, grazie ad un vera e propria offerta educativa per la scuola dell’infanzia e scuola primaria.

Museo di Storia Naturale e Archeologia di Montebelluna

Via Piave, 51, 31044 Montebelluna

PER INFO:

0423/300465

info@museomontebelluna.it

Se ti piace ValdoTv puoi aiutarci con un contributo: http://paypal.me/ValdoTv

Puoi seguirci anche su:

Telegram – https://t.me/valdotv
Twitter – https://www.twitter.com/valdotv
Facebook – https://www.facebook.com/valdotv
Youtube – https://www.youtube.com/valdotv
Instagram – https://www.instagram.com/valdo_tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *