fbpx

Fondo emergenza Covid-19 spettacoli teatrali, musica, danza e circo

Condividi

Attivi due avvisi pubblici, legati al fondo emergenza Covid 2020, per il sostegno degli scritturati per spettacoli teatrali e per il sostegno degli scritturati per spettacoli di musica, danza e circo. Il primo riguarda gli spettacoli teatrali con un budget totale di € 10.000.000.

Il bando è destinato al sostegno di attori, altri artisti e maestranze, iscritti al Fondo pensioni lavoratori dello spettacolo, in considerazione delle ricadute negative dovute alla sospensione, all’annullamento o alla cancellazione di spettacoli dal vivo aperti al pubblico.

Possono presentare domanda di contributo attori, altri artisti e maestranze iscritti al Fondo pensioni lavoratori dello spettacolo, così detti “scritturati”, titolari di contratti professionali con teatri, centri di produzione teatrale, compagnie teatrali professionali e festival teatrali o multidisciplinari, per lo svolgimento di spettacoli nel periodo compreso tra il 23 febbraio 2020 e il 31 dicembre 2020, non eseguiti a seguito della sospensione, dell’annullamento o della cancellazione dei medesimi spettacoli in conseguenza delle misure di contenimento dell’emergenza sanitaria da COVID-19.

Sono ammessi al contributo i residenti in Italia, con redditi riferiti all’anno 2019 fino a un massimo di € 50.000.

Il secondo bando interessa spettacoli musica, danza e circo con un budget totale di € 10.000.000.

Il bando è destinato al sostegno di cantanti, danzatori, professori d’orchestra, artisti del coro, artisti circensi, altri artisti e maestranze iscritti al Fondo pensioni lavoratori dello spettacolo, scritturati da organismi e centri di produzione della danza, fondazioni lirico sinfoniche, teatri di tradizione, istituzioni concertistico orchestrali, complessi strumentali, festival di danza, circo, musicali o multidisciplinari, organismi di produzione musicale o imprese circensi, iscritti al Fondo pensioni lavoratori dello spettacolo, in considerazione delle ricadute negative dovute alla sospensione, all’annullamento o alla cancellazione di spettacoli dal vivo aperti al pubblico.

Possono presentare domanda di contributo cantanti, danzatori, professori d’orchestra, artisti del coro, artisti circensi, altri artisti e maestranze iscritti al Fondo pensioni lavoratori dello spettacolo, così detti “scritturati”, titolari di contratti professionali con organismi e centri di produzione della danza, fondazioni lirico sinfoniche, teatri di tradizione, istituzioni concertistico orchestrali, complessi strumentali, festival di danza, circo, musicali o multidisciplinari, organismi di produzione musicale o imprese circensi, per lo svolgimento di spettacoli nel periodo compreso tra il 23 febbraio 2020 e il 31 dicembre 2020, non eseguiti a seguito della sospensione, dell’annullamento o della cancellazione dei medesimi spettacoli in conseguenza delle misure di contenimento dell’emergenza sanitaria da COVID-19.

Sono ammessi al contributo i residenti in Italia, con redditi riferiti all’anno 2019 fino a un massimo di € 50.000.

Tutti i link per approfondimento si possono trovare qui di seguito:



Siamo gli editori di noi stessi
Non percepiamo contributi statali di alcun genere; tutto dipende dalle nostre forze e dal vostro sostegno per cui, se volete, potete sempre dare un contributo per sostenere ValdoTv e il suo staff.

Paypal – http://paypal.me/ValdoTv

Puoi seguirci anche su:
Telegram – https://t.me/valdotv
Twitter – https://www.twitter.com/valdotv
Facebook – https://www.facebook.com/valdotv
Youtube – https://www.youtube.com/valdotv
Instagram – https://www.instagram.com/valdo_tv
Tumblr – http://valdotv.tumblr.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »