fbpx

I bombardamenti atomici di Hiroshima e Nagasaki

Condividi

Tutti gli occhi quest’estate sono puntati su Tokyo, in Giappone.

Dopo essere stati posticipati di un anno a causa della pandemia di COVID-19, i Giochi Olimpici Estivi del 2020 sono finalmente iniziati alla fine di luglio 2021.

Nell’estate del 1945, l’attenzione del mondo fu rivolta al Giappone per un motivo diverso: fu la prima e unica volta che le bombe atomiche furono usate in guerra e devastarono due città giapponesi.

Il 6 agosto 1945, gli Stati Uniti hanno lanciato una bomba atomica su Hiroshima, in Giappone. Tre giorni dopo, gli Stati Uniti ne lanciarono un altro a Nagasaki, in Giappone.

I bombardamenti combinati hanno ucciso quasi 200.000 persone.

Il motivo per cui venne presa la decisione per l’uso delle bombe iniziò nel 1941 quando gli Stati Uniti entrarono ufficialmente nella seconda guerra mondiale dopo che il Giappone attaccò Pearl Harbor, nelle Hawaii.

Il Giappone stava continuando la sua aggressione poi, domenica 7 dicembre 1941, la Marina imperiale giapponese attaccò la base della Marina degli Stati Uniti uccidendo 2.403 militari e civili americani e ferendo 1.178 persone.

Il presidente Franklin D. Roosevelt morì nell’aprile 1945. Il presidente Harry Truman si trovò quindi di fronte alla decisione su come porre fine alla guerra.

La seconda guerra mondiale stava entrando nel suo sesto anno, la Germania nazista si era arresa a maggio ma i giapponesi si rifiutarono di accettare i termini della resa.

Gli Stati Uniti hanno chiesto la resa incondizionata delle forze armate giapponesi il 26 luglio 1945. Il mancato rispetto comporterebbe “la distruzione immediata e totale”, secondo history.com .

Senza alcuna risposta dal Giappone, il 6 agosto 1945 gli Stati Uniti sganciarono una bomba atomica all’uranio chiamata “Little Boy” su Hiroshima. La bomba al plutonio “Fat Man” fu sganciata su Nagasaki il 9 agosto.

Migliaia di persone sono state uccise all’istante. Migliaia di altri sono morti in pochi mesi per ustioni e malattie da radiazioni.

Da The Evening News, lunedì 6 agosto 1945:

Gli Stati Uniti hanno scatenato contro il Giappone il terrore di una bomba atomica 2000 volte più potente dei più grandi blockbuster mai usati in guerra.

Il presidente Truman ha rivelato oggi questo grande risultato scientifico e ha avvertito i giapponesi che ora devono affrontare “una pioggia di rovina dall’aria il cui simile non è mai stato visto su questa terra”.

La nuova bomba atomica è stata utilizzata per la prima volta ieri. Un aereo americano ne ha sganciato uno sulla base dell’esercito giapponese a Hiroshima.

Da The Patriot del 7 agosto 1945:

La più terribile forza distruttiva mai imbrigliata dall’uomo – l’energia atomica – viene ora lanciata sulle isole del Giappone dai bombardieri degli Stati Uniti. I giapponesi affrontano una minaccia di totale desolazione e la loro capitolazione potrebbe essere notevolmente accelerata.

L’esistenza della nuova grande arma è stata annunciata personalmente dal presidente Truman in una dichiarazione rilasciata dalla Casa Bianca alle 11 del mattino, ora della guerra orientale. Ha detto che la prima bomba atomica, inventata e perfezionata negli Stati Uniti, era stata sganciata sulla base dell’esercito giapponese di Hiroshima 16 ore prima.

Quella bomba da sola ha portato un colpo più violento di 2000 Superfortezze B-29 che normalmente potrebbero consegnare a una città nemica, usando bombe TNT di vecchio tipo.

Il ministro della Guerra [Henry L.] Stimson ha proseguito con un rapporto secondo cui l’esplosione ha suscitato una nuvola di fumo e polvere così impenetrabile da rendere impossibile l’osservazione immediata e accurata dei risultati. La potenza della bomba, ha detto Stimson, è tale da “sbalordire l’immaginazione” e ha affermato che “si sarebbe rivelata un enorme aiuto” nell’accorciare la guerra giapponese.

Da The Patriot, 9 agosto 1945:

I giapponesi sono morti a migliaia di persone a causa dell’esplosione atomica bruciante e schiacciante che lunedì ha annientato il 60 percento della città di Hiroshima, 343.000 abitanti, secondo quanto indicato oggi da prove fotografiche e di altro tipo.

La radio di Tokyo, che ha affermato che “tutti gli esseri viventi, umani e animali, sono stati letteralmente bruciati a morte”, ha riferito che le autorità non erano ancora in grado di controllare il totale delle vittime.

Da The Patriot, 10 agosto 1945:

La città di Nagasaki, esplosa ieri nel secondo attacco atomico della guerra, è stata lasciata coperta da una cappa di fumo di 20.000 piedi, è stato annunciato oggi, mentre l’alto comando degli Stati Uniti ha solennemente avvertito il nemico che avrebbe continuato a usare la polverizzazione bombardare “ancora e ancora” a meno che i giapponesi non fermino la guerra.

Il 15 agosto 1945, il Giappone si arrese agli Alleati. La vittoria sul Japan Day, o VJ Day, viene celebrata il 14 agosto o il 15 agosto e il 2 settembre. Le date del 14-15 agosto sono dovute alle differenze di fuso orario. La resa formale del Giappone ha avuto luogo il 2 settembre a bordo della USS Missouri ancorata nella baia di Tokyo.

L’anno scorso in Giappone si è tenuta una commemorazione per il 75esimo anniversario degli attentati. Ogni città ha un Peace Memorial dedicato alle vittime e all’eliminazione della guerra nucleare.

®Riproduzione riservata


Vuoi essere un membro attivo di ValdoTv? Visita la nostra pagina per abbonati:

Become a Patron!

Agli abbonati riserviamo contenuti esclusivi e servizi personalizzati a seconda del tipo di abbonamento


Siamo gli editori di noi stessi
Non percepiamo contributi statali di alcun genere; tutto dipende dalle nostre forze e dal vostro sostegno per cui, se volete, potete sempre dare un contributo per sostenere ValdoTv e il suo staff.

Paypal – http://paypal.me/ValdoTv

Puoi seguirci anche su:
Telegram – https://t.me/valdotv
Twitter – https://www.twitter.com/valdotv
Facebook – https://www.facebook.com/valdotv
Youtube – https://www.youtube.com/valdotv
Instagram – https://www.instagram.com/valdo_tv
Tumblr – http://valdotv.tumblr.com/
TikTok – https://www.tiktok.com/@valdo_tv
Pinterest – https://www.pinterest.it/Valdo_Tv
Twitch – https://www.twitch.tv/valdo_tv

Sergio Capretta

Presidente e direttore responsabile di Valdo Tv, Organizzazione Giornalistica Europea Giornalista indipendente. European Journalist GNS Association - International News Agency Esperto nel settore dei media online e videomaking. Esperto in editing non lineare, social media, video, Web e programmazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »