fbpx

Lettera aperta alla stampa del Presidente Pozza sul tema Venezia – Monaco.

Condividi

Caro Direttore,
ti ringrazio per l’ampio risalto dedicato alla notizia riguardante il convegno del 14 febbraio all’Hotel NH Laguna Palace di Mestre “Il Veneto nelle nuove rotte economiche globali. Porto di Venezia e autostrada A27” organizzato da Unioncamere del Veneto, che presiedo e CISL Veneto.

E’ ben noto a tutti che le infrastrutture rappresentino un volano economico eppure non siamo ancora riusciti a sbloccare il grande tema Venezia – Monaco. E’ da tempo che sto denunciando l’importanza del prolungamento dell’A27. A seguito di un accurato studio con Uniontrasporti, come Unioncamere del Veneto in un convegno a Padova e poi a Roma con i colleghi delle Camere di Commercio del Piemonte e della Lombardia, ho denunciato lo stato di stallo esistente.

Più siamo a ribadire il concetto e più riusciamo a portare all’attenzione delle forze politiche e a sensibilizzare l’opinione pubblica per aiutare la nostra economia.
Questo dibattito trova dunque le porte aperte a qualunque organizzazione voglia organizzare un dibattito condiviso con Unioncamere del Veneto e creda con determinazione che questo rappresenti una tra le chiave di volta per il rilancio dell’economia e la costituzione di migliori occasioni di lavoro.

La scelta di aver organizzato il convegno assieme a CISL Veneto, ha avuto altresì l’obiettivo di creare un’alleanza di soggetti di rappresentanza come il sindacato e la Camera di Commercio che è deputata alla promozione e allo sviluppo e promozione del territorio e di tutti i settori impegnati in questa missione. Un esempio il  competence center alla fiera di Padova che ha visto la partecipazione del Ministro Patuanelli per la promozione delle misure e incentivi che il Mise mette a disposizione per la valorizzazione dei brevetti, marchi e disegni.

Vogliamo farci trovare pronti con un’ampia condivisione con gli stakeholders con proposte concrete analizzate da chi, il territorio lo conosce sia dal punto di vista aziendale che dal punto di vista dei lavoratori. Fare le cose assieme è fondamentale per crescere.
La collaborazione Unioncamere del Veneto con CISL Veneto ha permesso quindi di catalizzare e favorire la circolazione delle idee e delle informazioni, anche attraverso il dibattito pubblico, sul progetto, sui tempi di realizzazione, sui benefici e sulle opere compensative, che stimolino il consenso nonché il reperimento delle risorse per realizzare i progetti.

La stampa ha ben commentato la finalità del convegno in cui si è parlato di come il futuro dell’economia del Veneto dipenda dalla valorizzazione delle sue infrastrutture, prime fra tutte il porto di Venezia, da sempre considerato la porta di accesso da Oriente, e l’autostrada A27, di cui si chiede da tempo il prolungamento per collegare l’Italia all’Austria.

Chiediamo ancora il prezioso supporto della tua redazione per ribadire il concetto che, il proseguimento dell’A27 sarà una vera opportunità di sviluppo per il bellunese e l’intera regione. L’opera rappresenterà una possibile soluzione allo spopolamento dell’area, alla perdita di competitività delle imprese e alla scarsa accessibilità a Cortina in vista delle Olimpiadi Invernali 2026. Ribadiamo inoltre l’importanza  della centralità dei porti di Venezia e Chioggia, grazie al loro consistente peso economico nel sistema Nord Est. Il Porto di Venezia è strategico per lo sviluppo delle 550 mila imprese che operano in Veneto e che il sistema camerale per legge è deputato a promuovere e sostenere con molteplici iniziative.

Siamo sempre a disposizione della stampa per fornire dati e analisi sul territorio poiché l’analisi socio-economica è un know-how consolidato tra le funzioni più radicate del sistema camerale. Oltre al monitoraggio periodico dell’andamento congiunturale dell’economia, condivisa con gli enti operanti nei territori, Unioncamere del Veneto ha istituito nel 2016 l’Osservatorio Trasporti Infrastrutture e Logistica del Nord Est (TRAIL Nordest), che si propone di analizzare il sistema logistico a livello locale, con l’obiettivo di rendere disponibili informazioni relative ai progetti in corso di approvazione e in corso di realizzazione, ai flussi di traffico, alle criticità di ordine finanziario, alla definizione degli iter procedurali. L’attività è volta a fornire strumenti di conoscenza e di valutazione ad Istituzioni, imprese e loro associazioni, che si misurano quotidianamente con decisioni che richiedono conoscenze molto precise ed aggiornate sui fenomeni in atto nel territorio.

Fonte: ufficio stampa presidenza Unioncamere del Veneto, Camera di Commercio di Treviso -Belluno|Dolomiti


Se ti piace ValdoTv puoi aiutarci con un contributo: 
Paypal – http://paypal.me/ValdoTv

Se vuoi navigare veloce e sicuro e allo stesso tempo sostenerci, puoi usare uno di questi link:
dal sito – https://brave.com/val568
da Youtube – https://brave.com/val958
da Twitter – https://brave.com/val417

Puoi seguirci anche su:
Telegram – https://t.me/valdotv
Twitter – https://www.twitter.com/valdotv
Facebook – https://www.facebook.com/valdotv
Youtube – https://www.youtube.com/valdotv 
Instagram – https://www.instagram.com/valdo_tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *