fbpx

Stramare di Segusino (TV). Ritorna la festa di San Valentino

Condividi

____________________________________________________

Dopo alcuni anni di stop, ritorna quest’anno nel seicentesco borgo Stramare di Segusino la tradizionale festa di San Valentino, santo definito nel tempo “patrono del borgo”.

La festa, nata diversi anni fa per merito della Banda Municipale di Segusino, è stata successivamente tramandata per diversi anni dal gruppo a “opera de rodol” amareSTRamare che l’ha organizzata fino a due anni fa, per poi sospenderla causa il complicarsi delle lungaggini burocratiche legate all’organizzazione degli eventi, dopo le nuove leggi in materia di eventi e spettacoli.

Durante un incontro pubblico convocato dalla Pro Loco di Segusino ad inizio gennaio per parlare di promozione di territorio e, appunto di promozione integrata dei borghi del paese (come Stramare) era emersa la volontà da parte di molti proprietari di case ed ex-organizzatori della festa, di voler tornare a riproporre l’evento in occasione del San Valentino 2020.

In quella sede la Pro Loco di Segusino, rappresentata dal suo presidente Denis Coppe, ha accettato l’invito di rendersi co-organizzatrice dell’evento, unitamente agli organizzatori storici della festa (amareSTRamare, Coro di Stramare, Banda Municipale di Segusino e diversi singoli volontari della borgata).

La festa di San Valentino a Stramare di Segusino, seppur in tempi stretti, ha così preso forma con un programma davvero interessante, e che vedrà anche la possibilità di raggiungere il borgo a piedi (consigliato) attraverso il nuovo sentiero dei ponticelli lungo la valle della Riù.

Novità di questa edizione è l’iniziativa del Coro di Stramare che consiste nel raccogliere vecchie lettere d’amore (anche anonime) e di spedirle via mail a  amorisenzafine@libero.it   oppure portarle con se quel giorno e inserirle nella cassetta che si troverà a Stramare durante la festa; lo scopo è quello di creare col tempo un archivio storico di storie d’amore antiche o contemporanee, da regalare alle generazioni future.

Durante la festa che si terrà Domenica 16 febbraio 2020 fin dal mattino, ci saranno le esibizioni sia del Coro di Stramare che della Banda Municipale, la Santa Messa, ma torna anche l’originale iniziativa del giro delle case antiche alla scoperta di gusti e sapori semplici ma intensi, che delizierà i palati di tutti gli ospiti della neo-rinata festa di San Valentino, a Stramare di Segusino!

Ulteriori info alla pagina Facebook:  Pro Loco Segusino

Lo spot dell’evento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *