Consegna del ricavato del Giro del Lago di Santa Croce 2019

Condividi

Oltre 35.000 Euro consegnati dal Giro del Lago di Santa Croce all’Associazione Cucchini e alla Via di Natale; due delle realtà bellunesi più importanti per l’assistenza ai malati oncologici e ai loro familiari.

Il Giro del Lago di Santa Croce è una manifestazione ciclistica a scopo benefico che si tiene ad agosto con partenza a Puos d’Alpago, negli ultimi anni si è anche sviluppata per la corsa a piedi su strada o semplice pedonata, quest’anno gli organizzatori hanno implementato ulteriormente la manifestazione aprendo agli appassionati dei pattini a rotelle, registrando il record di iscrizioni con oltre 5.000 concorrenti.
Martedì 17 dicembre, il ricavato è andato alle due associazioni che si sono ritrovate, per l’occasione, assieme agli organizzatori della corsa, nella sede della Cucchini.

«È il modo migliore per chiudere quest’annata così intensa che ci ha visto celebrare, con una partecipazione mai vista, l’edizione del quarto di secolo – ha affermato Ennio Soccal, presidente del Comitato Alpago 2 ruote & solidarietà nel consegnare l’assegno a Paolo Colleselli, presidente dell’associazione Cucchini, e ad Antonio Barattin, rappresentante della Via di Natale – Grazie è la parola che voglio dire a ognuno dei partecipanti, arrivati da diverse regioni italiane, a ognuno dei tanti volontari che hanno collaborato al Giro del Lago e agli sponsor, grazie al sostegno dei quali riusciamo a devolvere l’intero ricavato delle iscrizioni a Cucchini e Via di Natale. Siamo già al lavoro per l’edizione del 2020 – ha aggiunto poi Soccal – L’appuntamento è per domenica 16 agosto».

«Un ringraziamento davvero sentito agli organizzatori del Giro – ha detto Paolo Colleselli, presidente della Cucchini – Assistenza, consegna degli ausili e formazione sono i pilastri della nostra attività resa possibile dalle tante donazioni, come quella del Giro del Lago».

«Grazie al Comitato Alpago 2 ruote & solidarietà, per quello che avete fatto ma anche per quello che, sono sicuro, saprete fare in futuro – commenta Antonio Barattin – Il legame tra l’Alpago, il Giro e la Via di Natale è fortissimo. Per la Via di Natale è indispensabile perché vive di soli contributi privati».

«Insieme si possono ottenere grandi cose – ha detto Paolo Capraro, in rappresentanza del Centro servizi volontariato – Insieme è la parola chiave per eventi come il Giro ma più in generale per guardare al futuro del nostro territorio, un territorio bellissimo ma che rischia di essere sempre più periferico»

«Lo sport può contribuire a risolvere le difficoltà del tessuto sociale – ha affermato il presidente di Aics Belluno, Davide Capponi – Sostenere iniziative di questo tipo è doveroso».

Per altre info:
http://www.ti-comunicazione.com/
http://www.2ruotealpago.it/
https://www.newsinquota.it/voci-del-territorio/39-belluno/168-foto,-risorse,-volontariato-giro-del-lago-e-cucchini,-l%E2%80%99abbraccio-%C3%A8-solidale.html


Se ti piace ValdoTv puoi aiutarci con un contributo: 
Paypal – http://paypal.me/ValdoTv

Se vuoi navigare veloce e sicuro e allo stesso tempo sostenerci, puoi usare uno di questi link:
dal sito – https://brave.com/val568
da Youtube – https://brave.com/val958
da Twitter – https://brave.com/val417

Puoi seguirci anche su:
Telegram – https://t.me/valdotv
Twitter – https://www.twitter.com/valdotv
Facebook – https://www.facebook.com/valdotv
Youtube – https://www.youtube.com/valdotv
Instagram – https://www.instagram.com/valdo_tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *