NASTRINO INVISIBILE- Giornata mondiale del diabete

Condividi
Foto evento

#Valdotv #Valdobbiadene- Oggi, giovedì 14 novembre, è la giornata mondiale del diabete per la sensibilizzazione e l’informazione di quest’ultimo.

Esistono diversi tipi di diabete e sono tra loro molto diversi nella gestione quotidiana e nella complessità della terapia. Tutti hanno a che fare con un innalzamento dei valori della glicemia nel sangue, ma l’origine della malattia prevede approcci terapeutici differenti. Per esempio, il diabete di tipo 1, si manifesta con sete intensa, bisogno frequente di andare in bagno ad urinare, tanta fame accompagnata da dimagrimento e un alito fruttato. Di fronte a questi sintomi, non esitate a contattare il medico per escludere si tratti appunto di diabete.

Nastrino Invisibile si occupa delle famiglie del territorio trevigiano colpite da questo tipo di diabete, costrette da un giorno all’altro a fare i conti con iniezioni di insulina, misurazioni glicemiche capillari più volte al giorno ed alla grande sfida di dover re-impostare la propria vita per poter riuscire a combinare terapia e quotidianità concreta. Il diabete di tipo 1 è una malattia autoimmune, in cui il pancreas smette di secernere insulina che deve quindi essere introdotta attraverso le iniezioni. Non si può prevenire e non c’è cura. Bisogna perciò prestare la massima attenzione per evitare sbalzi glicemici che possono rivelarsi estremamente pericolosi. Dal primo giorno di insorgenza tutto cambia. Bisognerà imparare a calcolare la quantità di carboidrati che si introducono ad ogni pasto, sia a casa che fuori, per permettere una stima più precisa possibile della giusta dose di insulina e rispettare gli orari tra un pasto e l’altro, per evitare sovrapposizioni pericolose di insulina. Tutti i giorni, senza pausa, senza vacanza, per sempre.

A volte il peso di tutto quello che questa malattia comporta tutti i giorni, (attenzione nel calcolare la giusta dose di insulina, il fatto che, se la glicemia non scende, spesso si diventa nervosi e c’è l’urgenza di andare sempre in bagno…), può portare allo sconforto e in quei casi un abbraccio o una pacca sulla spalla ci fa sentire meno soli.

E proprio per sentirci meno soli, l’associazione Nastrino Invisibile ha stretto una collaborazione con Treviso Basket che li supporterà in questi giorni attraverso i propri canali, diffondendo informazioni relative al diabete di tipo 1 e sull’associazione. L’exploit sarà domenica 17 novembre durante la gara casalinga al Palaverde dove l’associazione sarà ospite, potendo quindi rivolgersi ad un numero ampio di persone e far sapere loro quali sintomi non devono sottovalutare e in che modo possono collaborare con loro. Sorpresa per tutti i tifosi del Treviso Basket sarà l’asta benefica in favore di Nastrino Invisibile a cui potranno partecipare tutti per aggiudicarsi una giornata con la squadra o una t-shirt speciale! L’asta sarà visibile da domenica attraverso i canali di charity stars www.charitystars.com/NastrinoInvisibile: i riferimenti si troveranno anche sui canali social dell’associazione.

Nastrino Invisibile è insieme a Treviso Basket e a tutti i tifosi e supporter per un mondo a misura di diabete.

Di seguito il link per vedere lo spot di ValdoTv per spiegare cos’è il diabete di tipo 1: https://www.youtube.com/watch?v=PRsyq0UDces

Potete sostenere anche voi Nastrino Invisibile chiamando il numero che vedete sopra nella foto, oppure, se volete più informazioni, andando a visitare il loro sito.

Se ti piace ValdoTv puoi aiutarci con un contributo: 
Paypal – http://paypal.me/ValdoTv

Se vuoi navigare veloce e sicuro e allo stesso tempo sostenerci, puoi usare uno di questi link:
dal sito – https://brave.com/val568
da Youtube – https://brave.com/val958
da Twitter – https://brave.com/val417

Puoi seguirci anche su:
Telegram – https://t.me/valdotv
Twitter – https://www.twitter.com/valdotv
Facebook – https://www.facebook.com/valdotv
Youtube – https://www.youtube.com/valdotv Instagram – https://www.instagram.com/valdo_tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *