Presentazione 30° Palio del Vecchio Mercato (Montebelluna – Tv)

“I trent’anni del Palio hanno scandito la vita della città, fondendo in un’unica narrazione le diverse anime delle undici contrade montebellunesi” (Marzio Favero, Sindaco di Montebelluna)

Giovedì 4 luglio 2019, in piazza Dall’Armi a Montebelluna (Tv), è stato ufficialmente presentato il 30° Palio del Vecchio Mercato, manifestazione che si svolge dal 1990, anno della prima edizione, per rievocare l’antico percorso che unisce il Nuovo e il Vecchio Mercato di Montebelluna. Proprio il colle di Mercato Vecchio, rilievo collinare estremamente importante dal punto di vista strategico e commerciale, è stato il teatro della fondazione della città montebellunese. Qui, fino al 1872 -per scelta del conte Domenico Zuccareda, Sindaco di Montebelluna, che lo sposterà nella sottostante zona pianeggiante – si teneva il mercato, luogo privilegiato di scambi.

Nicola Palumbo, Presidente Comitato Ente Palio Città di Montebelluna, e Marzio Favero, Sindaco della Città di Montebelluna. Da menzionare anche l’Associazione Dodicesima Contrada e il Gruppo Alpini di Montebelluna, per il sostegno nell’organizzazione del Palio del Vecchio Mercato.

Per non dimenticare il faticoso andare dei mercanti, provenienti dalle zone limitrofe e non solo, che dal piano dovevano trasportare sul Colle le proprie merci, ogni anno, la prima domenica di settembre, le undici contrade di Montebelluna si sfidano in una appassionante gara. Cinque atleti, con un cambio di due, devono spingere dal Municipio fino a Piazza Colonna di Mercato Vecchio, per un percorso di dura salita lungo 2 km, un carro dal peso non inferiore di 380kg. La Contrada più veloce riceve un premio. Ma, in nome dei valori di fratellanza e rispetto – pilastri della manifestazione – conclusa la gara, dopo la proclamazione della squadra vincitrice, le diverse contrade si scambiano i doni rappresentanti i propri prodotti tipici.

4 delle 11 contrade riconosciute nello statuto comunale di Montebelluna: Centro, Biadene, Caonada, Guarda, San Gaetano, Sant’Andrea, Busta, Contea, Posmon, Pederiva, Mercato Vecchio

È stato anche ufficialmente presentato il Drappo 2019 del Palio, ad opera di Roberta Comacchio. Artista autodidatta, dipinge con uno stile incorporeo, ma molto colorato, con predilezione per le figure femminili.

Roberta Comacchio, artista del Drappo 2019. Spiegazione del particolare della Dea: “La Dea, anziché essere rappresentata in atto fiero e bellicoso, fa scorgere un sorriso, in segno di buon auspicio e di augurio per gli atleti del Palio“.
Spiegazione del Drappo: “tre sono gli elementi che ricordano i 30 anni dalla nascita del Palio del Vecchio Mercato: la Dea, la ruota e la figura maschile dell’atleta. Sono, inoltre, rappresentate le tre ruote, ed una di essa raccoglie tutti i colori della contrade del Palio

Per festeggiare i 30 anni di Palio,  sabato 15 giugno 2019 si è svolto, tra le piazze Selese, Marconi e Negrelli, nel centro di Montebelluna, il Palio delle Leggende, in compagnia degli atleti che hanno partecipato attivamente al Palio del Vecchio Mercato dal 1990 fino al 2005.

Programma Palio 2019, da mercoledì 28 agosto fino a lunedì 2 settembre: tutte le sere in Piazza Marconi, con stand gastronomico, dalle 19:00.

Una occasione unica“, come ha detto Luca Zaia, Presidente della Regione Veneto che sostiene l’appuntamento, “in grado di coniugare la storia allo sport e unire la riscoperta delle nostre tradizioni al divertimento“.

Se ti piace ValdoTv puoi aiutarci con un contributo: http://paypal.me/ValdoTv

Puoi seguirci anche su:

Telegram – https://t.me/valdotv
Twitter – https://www.twitter.com/valdotv
Facebook – https://www.facebook.com/valdotv
Youtube – https://www.youtube.com/valdotv
Instagram – https://www.instagram.com/valdo_tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *