NOTTE BIANCA DEL GUSTO: TORNA L’EVENTO DEDICATO ALL’ENOGASTRONOMIA DELL’ALTA MARCA

Prosecco Superiore, eccellenze lattiero-casearie e tanti prodotti tipici saranno i protagonisti della festa all’insegna dei sapori delle colline trevigianeSabato 6 luglio 2019 – Latteria Soligo

Una inebriante atmosfera di festa, da vivere sullo sfondo di dolci colline e tante eccellenze locali tutte da scoprire e degustare.

Sono questi i semplici ma fondamentali ingredienti che hanno decretato il successo de “La Notte Bianca del Gusto”, evento di valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche delle colline del Prosecco DOCG.

Una manifestazione promossa e organizzata da Primavera del Prosecco Superiore e Latteria Soligo, in partnership con Ascotrade, per far vivere al pubblico la vera essenza di queste terre.

Tra degustazioni e visite guidate, itinerari naturalistici e appuntamenti teatrali, la manifestazione offrirà la possibilità di vivere in modo davvero completo le suggestive colline del Conegliano Valdobbiadene DOCG.

VIVERE IL TERRITORIO PER SCOPRIRLO DAVVERO

La manifestazione offrirà tanti diversi appuntamenti, dedicati ad arte, storia, e ambiente di queste suggestive colline.

LE VIE DEL GUSTO” – Percorsi racconti e sapori nelle “Terre del Prosecco Superiore”

Quattro diversi itinerari, ognuno con una sua specifica tematica, proporranno il territorio in modo del tutto nuovo, offrendo al pubblico non una semplice visita guidata ma un percorso esperienziale, coinvolgente, appassionante e …..di GUSTO!

  • LA VIA DEL LATTE” – L’arte bianca che protegge l’ambiente

Visita guidata alla Latteria Soligo

Si potrà percorrere il cammino che trasforma il latte Soligo in formaggio. Un percorso che porterà i visitatori anche presso l‘impianto per la trasformazione della scotta (ciò che rimane dopo la lavorazione del latte) dove lo scarto diventa biogas naturale, utilizzato per alimentare lo stabilimento di Farra di Soligo.

Un circolo virtuoso che tutela l’ambiente, dando vita a “prodotti perfetti”, buoni e sani.

NOTE:

  • Le visite verranno effettuate dalle ore 17.00 alle ore 20.30 – partenza ogni 30 min. ca;
  • Il punto di ritrovo e di inizio visita è presso il banco cassa;
  • Non è necessaria la prenotazione.
  • STALLA APERTA” – L’amore per l’ambiente e per gli animali per un prodotto di qualità

In collaborazione con GO PEI-AGRI STALLA 4.0 e Azienda Agricola Andrea Gallon – Latteria Soligo

Una visita che permetterà di scoprire la passione e l’amore per il proprio lavoro e per l’ambiente delle stalle socie di Latteria Soligo: si potrà conoscere come gli animali sono allevati e alimentati nel rispetto del loro benessere e della cura dell’ambiente, requisiti fondamentali per una produzione di latte di alta qualità. L’iniziativa è promossa da ARAV (Associazione Regionale Allevatori del Veneto) nell’ambito del progetto STALLA 4.0, finanziato dal Piano di Sviluppo Rurale, che affronta la tematica della “sostenibilità della stalla da latte del futuro: economica, ambientale e sociale”

NOTE:

  • L’Azienda Agricola Gallon sarà raggiungibile con una navetta messa a disposizione dall’organizzazione, che sarà attiva dalle ore 17.00 alle 21.00 (ultima corsa alle ore 20.30)
  • Ritrovo presso il piazzale della Latteria presso il banco cassa.
  • Non è necessaria la prenotazione
  • LA VIA DELLA FEDE” – Sacro, arte e musica nella comunità cristiana di Soligo

In collaborazione con l’Istituto Diocesano Beato Toniolo. Le vie dei Santi, gli esperti d’arte Giuliano Ros e Cinzia Tardivel e gli operatori culturali dell’Istituto.

Percorso dedicato all’essenza spirituale del paesaggio locale, alla scoperta degli spazi sacri e dei simboli, dell’arte e della bellezza di luoghi religiosi importanti della comunità parrocchiale di Soligo.

L’itinerario “slow” a Soligo prevede la visita alla chiesa parrocchiale dei S.S. Pietro e Paolo, con la sua peculiare architettura e la pregevole pala d’altare raffigurante La Sacra Famiglia e Sant’Antonio da Padova, opera del pittore napoletano Luca Giordano (1634 – 1705).

Seguirà il breve viaggio a piedi alla scoperta dell’antica chiesetta di Santa Maria Nova, voluta dai Caminesi, un autentico gioiello con preziosi affreschi restaurati. In questa “Chiesuola” tanto cara ai solighesi si potrà assistere all’evento musicale “Non solo Vivaldi” con Enrico Nadai, voce, Loredana Zanchetta, soprano, Claudio Doni, mandolino, insieme ai Solisti della Piccola Orchestra Veneta diretta dal maestro Giancarlo Nadai. La “degustazione” dell’arte sacra si fa silenzio, emozione, stupore, contemplazione della bellezza, pace del cuore.

N.B. Prenotazione obbligatoria Ufficio IAT Conegliano: tel 0438.21230, info@primaveradelprosecco.it

NOTE:

  • La visita è gratuita;
  • La durata indicativa di ogni visita è intorno alle 2 ore;
  • Previsto un numero massimo di partecipanti;
  • Punto di ritrovo: cassa nel piazzale di Latteria Soligo almeno dieci minuti prima della visita;
  • La visita si concluderà con una degustazione presso Cantina Colli del Soligo.
  • LA VIA DEL VINO” – Tra il Fiume Soligo e i suoi colli

Un percorso in cui l’ambiente sarà l’indiscusso protagonista: una facile escursione lungo il fiume Soligo, alla scoperta delle dolci colline di Solighetto. Passo dopo passo, tra boschi e vigneti, si conoscerà il territorio in cui è nata la Latteria Soligo e che è culla dei nostri prodotti tipici d’eccellenza. Un itinerario per riempirsi gli occhi di bellezza e per ricaricarsi l’anima.

N.B. Prenotazione obbligatoria Ufficio IAT Conegliano: tel 0438.21230, info@primaveradelprosecco.it

È previsto un dislivello di circa 150m, è pertanto richiesto un abbigliamento comodo ed adatto.
NOTE:

  • La visita è gratuita;
  • La durata indicativa di ogni visita è intorno alle 2 ore;
  • Previsto un numero massimo di partecipanti;
  • Punto di ritrovo: cassa nel piazzale di Latteria Soligo almeno dieci minuti prima della visita;
  • La visita si concluderà con una degustazione presso Cantina Colli del Soligo.

LA GRANDE FESTA DELLA NOTTE BIANCA DEL GUSTO

Un momento di grande festa e un’occasione imperdibile per degustare i vini vincitori del 6° Concorso Enologico Nazionale Fascetta d’Oro a cui si potranno liberamente abbinare prodotti e piatti locali, a partire dalle eccellenze di Latteria Soligo, custode della tradizione lattiero-casearia di queste terre.

  • Vini e formaggi della tradizione si raccontano

Tre degustazioni guidate in cui le eccellenze enologiche dell’Alta Marca incontreranno le produzioni casearie simbolo di queste colline. Veri incontri culturali, in cui l’enologo Vanino Negro e il Maestro ONAF Roberto Varotto, insieme agli studenti dell’Istituto Cerletti di Conegliano, racconteranno la storia e le peculiarità delle eccellenze simbolo dell’Alta Marca trevigiana. Un viaggio tra i sapori ed i profumi della Notte Bianca del Gusto: Prosecco, Verdiso, Colli di Conegliano, Pinot, vini bianchi e vini rossi, vini tranquilli e frizzanti saranno i compagni ideali di formaggi freschi e stagionati, dolci e saporiti. Sposalizi perfetti che sapranno esaltare le peculiarità della Terra della Primavera del Prosecco Superiore Docg.

NOTE

  • Tre orari a scelta: ore 17.30 – ore 18.30 – ore 19.30
  • Ritrovo 15 minuti prima orario degustazione. Si raccomanda la puntualità
  • E’ necessaria la prenotazione allo 0438/21230 (IAT Conegliano) – info@primaveradelprosecco.it
  • Posti limitati max 30 persone persone per turno
  • COSTO € 5,00 a degustazione a persona

LE BOTTEGHE DEL GUSTO” – degustazioni dei prodotti tipici dell’Alta Marca

Oltre alle degustazioni guidate, a partire dalle 18.00, i cultori della gastronomia locale potranno trovare soddisfazione grazie alle tante proposte del menù offerto dai numerosi stand allestiti nel piazzale di Latteria Soligo.

Non mancheranno i grandi piatti locali, come il tradizionale Spiedo d’Alta Marca, i tortelli al formaggio del Pastificio Veneto di Montebelluna, i formaggi di Latteria Soligo, in abbinamento ai prodotti delle latterie di Santandrà e Tarzo, del Centro caseario Cansiglio di Tambre e della Cooperativa agricola Agricansiglio di Fregona, ma anche i piatti proposti dagli alunni del Dieffe di Valdobbiadene, la pizza realizzata sul posto dal maestro pizzaiolo Mirko Fariello con la mozzarella Soligo SGT e la Casatella, la battuta al coltello del Maestro Bruno Bassetto… e poi: Tiramisù, gelato, dolci, frutta e panna montata.

Un percorso gastronomico che ognuno potrà costruire su misura, grazie ai due diversi pacchetti acquistabili alle casse:

  • coupon degustazione: composto da 8 tagliandi a scalare (in base al valore assegnato alle degustazioni scelte) al costo di €15,00, comprensivo del calice e del sacchettino personalizzato per le degustazioni del vino;
  • coupon solo vino: dedicato a chi desidera solamente degustare i vini premiati al Concorso Enologico Fascetta d’Oro, al costo di €5,00 comprensivo del calice e del sacchettino personalizzato.

E come in tutte le feste che si rispettino, tanti spazi dedicati a gioco, arte e musica: dai laboratori per bambini a cura del Parco Archeologico del Livelet, all’intrattenimento artistico e musicale.

Un evento davvero per tutti e reso possibile grazie alla collaborazione tra il mondo delle Pro Loco, degli Alpini, dei Carabinieri in congedo e delle Amministrazioni locali.

Info e programma completo: www.primaveradelprosecco.it


Se ti piace ValdoTv puoi aiutarci con un contributo: http://paypal.me/ValdoTv

Puoi seguirci anche su:

Telegram – https://t.me/valdotv
Twitter – https://www.twitter.com/valdotv
Facebook – https://www.facebook.com/valdotv
Youtube – https://www.youtube.com/valdotv
Instagram – https://www.instagram.com/valdo_tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *