Rally della Marca, freme Montebelluna

La capitale del Motor Group pronta a un abbraccio festoso alla creatura ruggente
Sfida incertissima nel tricolore Wrc con tre vincitori diversi nelle prime tre gare

​#ValdoTv #Montebelluna – Ora, con il senno di poi, pare impossibile che il Rally della Marca ci abbia messo 36 anni per arrivare a Montebelluna. Tanto più che dal 2005 l‘organizzazione è del Motor Group, ovvero di un sodalizio che ha base e radici nella cittadina di alcuni tra i marchi sportivi più diffusi nel pianeta.

Ma, come spesso succede, l’erba del vicino è sempre più verde e le colline del Prosecco rappresentano un richiamo irresistibile, soprattutto con la massima disponibilità messa in campo dai sindaci del comprensorio.

Perciò godiamoci questo 2019 in piazza Marconi a Montebelluna perché piazza Marconi di Valdobbiadene attende un immediato ritorno frizzante, soprattutto dopo il restyling del municipio in grado di offrire servizi e accoglienza alla gara. 

PROGRAMMA.

Due settimane esatte al via del 36° Marca, quarta tappa del Campionato Italiano Wrc.

Venerdì 28 giugno, ore 20:15, discesa dalla pedana in centro a Montebelluna, trasferimento a Bigolino di Valdobbiadene e prova speciale spettacolo “Zadraring” (2,40 km) con start del primo concorrente alle 20:40. Sabato 29 giugno primi due giri identici: successione di “Monte Cesen” (21,52 km, start 8:50 e 12:52), “Arfanta” (8,04 km, start 9:46 e 13:48 ) e “Monte Tomba” (12,08 km, start 10:53 e 14:55).

Nel finale un terzo passaggio solo su “Monte Cesen” (16:54) e “Monte Tomba” (17:54), per chiudere nuovamente in piazza a Montebelluna con cerimonia di premiazione dalle 19:10. 

PRETENDENTI.

Tre diversi vincitori nelle prime tre gare: Luca Pedersoli (Citroen Ds3) al 1000 Miglia, Simone Miele (Ford Fiesta) all’Isola d’Elba, Corrado Fontana (Hyundai i20) al Salento. Sempre a podio Marco Signor (Ford Fiesta), un terzo e due secondo posto.

Vetture R5 a ridosso delle muscolose Wrc, rivali Corrado Pinzano e Andrea Carella (Skoda Fabia).

Classifica provvisoria con Miele al comando (49,5 punti) davanti a Signor (46), Pedersoli (30), Pinzano (29), Fontana (22,5) e Carella (21).

Il Marca non ha coefficiente maggiorato, ma è appuntamento irrinunciabile per proseguire la lotta sino al San Martino di Castrozza in settembre. 


Se ti piace ValdoTv puoi aiutarci con un contributo: http://paypal.me/ValdoTv

Puoi seguirci anche su:

Telegram – https://t.me/valdotv
Twitter – https://www.twitter.com/valdotv
Facebook – https://www.facebook.com/valdotv
Youtube – https://www.youtube.com/valdotv
Instagram – https://www.instagram.com/valdo_tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *