Trionfo per il team Sanvido alla 24h Castelli di Feltre

Il 7 e l’8 giugno si è tenuta a Feltre “Castelli 24h“, la corsa ciclistica a staffetta lungo le mura della città, un circuito creato e sistemato appo-sitamente dall’organizzazione in collaborazione con il Comune di Feltre.

#ValdoTv #Feltre – Castelli24h, l’unica maratona di ciclismo su strada in un circuito cittadino completamente chiuso al traffico, si chiude con la conferma del Team Sanvido come squadra piu forte e con la novità del team Need for Speed cyclinggirls che ha portato in Austria il trofeo femminile, prima volta oltre confine.

In pista quasi 90 team per un totale di oltre 1000 ciclisti e 30 cosiddetti “only one”, cioè ciclisti che hanno pedalato da soli.

            “Un’edizione importante nella settimana dopo la tappa del Giro d’Italia che, a detta di tutti, ha registrato un pubblico che ricordava l’epoca di Pantani – ha detto Ivan PIOL, presidente del Pedale Feltrino società organizzatrice– molta gente, uno sforzo molto grosso per noi, ma la macchina organizzatrice è stata impeccabile nei tempi e nei modi, ringrazio tutti i volontari che ci hanno aiutati a gestire al meglio tutto.  Lavoreremo per rendere la manifestazione ancora piu spettacolare coinvolgendo campioni dello sport e personaggi che possano attirare ancora piu gente”.

Sui pedali il Sanvido ha chiuso primo con 523 giri cioè 967km alla media dei 40.28km/h, 3 giri piu dei secondi, il team Morotti e 4 giri piu dei terzi, i ragazzi della Nazionale di Short trackal loro esordio alla 24ore: “Non avevamo capito che fosse una gara cosi divertente e abbiamo capito bene come funzionava solo in corsa. Il prossimo anno torniamo per vincerla” hanno detto.

Delle 90 squadre, tre sono quelle con cui ha partecipato Manifattura Val Cismon, una Sportfull e due Castelli, con divise disegnate esclusivamente per l’evento.

Oltre alle squadre, hanno partecipato anche 30 “only one”: singoli sportivi , regolarmente tesserati o non tesserati per i quali è stata attivata una tessera giornaliera della FCI

Sul podio per le premiazioni, erano presenti il sindaco di Feltre, Paolo Perenzin, l’assessore regionale Quinto Piol, e i tre fratelli Cremonese, Alberto, Dario ed Alessio di Sportfull.

Alle premiazioni, sono stati consegnati due assegni, di 11.300 € a Renzo Rosso per Only the Brave Foundation, fondazione per la lotta contro le disuguaglianze sociali e di 10.000 € a Matteo Marzotto presidente di FCC Onlus, fondazione ricerca fibrosi cistica.

In pista anche il creatore delle formiche, Fabio Vettori che con i suoi disegni ha raccontato il Giro d’Italia e le 21 tappe, tra cui quella di Feltre: “Dopo aver disegnato il ciclismo a Feltre, dovevo venire a dare un po’ di sangue del mio e pedalare anch’io come omaggio a questa città. Alla fine ci siamo divertiti tutti quanti moltissimo”.

CLASSIFICHE GENERALI


Se ti piace ValdoTv puoi aiutarci con un contributo: http://paypal.me/ValdoTv

Puoi seguirci anche su:

Telegram – https://t.me/valdotv
Twitter – https://www.twitter.com/valdotv
Facebook – https://www.facebook.com/valdotv
Youtube – https://www.youtube.com/valdotv
Instagram – https://www.instagram.com/valdo_tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *