Consiglio comunale di Segusino: l’amministrazione riduce il debito nei confronti delle banche

#ValdoTv #Segusino – Dopo l’approvazione dei verbali del 29 Aprile 2019, ed il secondo punto riguardante una rettifica economica del bilancio del rendiconto di gestione per l’esercizio del 2018 di 97€ presentato nel consiglio precedente; l’amministrazione ha affrontato i punti principali dell’ordine del giorno.

Il terzo punto riguarda una variazione di bilancio 2019/2021: riscontrando una minor entrata dal consorzio Bim Piave, e tenendo conto del contenzioso con Asco Holding per la richiesta di recesso parziale delle quote di partecipazione, l’amministrazione, per prudenza, ha preferito non conteggiare i dividendi spettanti correggendo quindi il bilancio di previsione. Oltre ad alcune spese, si è inserita in bilancio anche la spesa per il recupero dell’archivio comunale e l’estinzione di quattro mutui che erano stati aperti negli anni precedenti.

Il quarto punto dell’ordine del giorno riguarda, appunto, l’estinzione dei mutui con Cassa Depositi e Prestiti: ricevendo la prima parte della somma di vendita delle quote di Asco Holding con la vendita del 50% delle quote, l’amministrazione ha deciso di investire parte dell’incasso per l’estinzione di quattro mutui. Tenendo conto anche della penale non ritenuta eccessiva, l’amministrazione comunale di Segusino, versando 807.841 € riesce così a ridurre il debito verso le banche da 2.600.000€ a 1.800.000€.


Se ti piace ValdoTv puoi aiutarci con un contributo: http://paypal.me/ValdoTv

Puoi seguirci anche su:

Telegram – https://t.me/valdotv
Twitter – https://www.twitter.com/valdotv
Facebook – https://www.facebook.com/valdotv
Youtube – https://www.youtube.com/valdotv
Instagram – https://www.instagram.com/valdo_tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *