TREVISATLETICA, UN POKER PER GLI ASSOLUTI INDOOR

I mezzofondisti Riccardo Tamassia e Stefano Ghenda e gli ostacolisti Andrea Berto e Francesco Marconi saranno in gara nel weekend ai campionati italiani di Ancona. Salgono a 18 gli atleti del club trevigiano impegnati nelle tre grandi rassegne tricolori indoor d’inizio stagione

#Treviso – Un poker per gli Assoluti indoor. Quattro atleti di Trevisatletica saranno impegnati ai campionati italiani che si terranno sabato 16 e domenica 17 febbraio (dopo un prologo, venerdì 15 febbraio, riservato al salto in alto) al Palaindoor di Ancona.

L’evento clou dell’inverno tricolore vedrà in gara, per il club del capoluogo, due mezzofondisti e altrettanti ostacolisti. Riccardo Tamassia, nuova stella di Trevisatletica, cercherà spazio negli 800 e nei 1500, con l’obiettivo di confermare le ottime prove offerte nella primissima parte di stagione. Stefano Ghenda, anch’egli arrivato in Trevisatletica con la stagione 2019, doppierà 1500 e 3000: la sua preparazione è soprattutto indirizzata alla stagione estiva, ma le sfide tricolori non lo troveranno impreparato.

Andrea Berto e Francesco Marconi gareggeranno invece nei 60 ostacoli. Il primo ha migliorato per tre volte in questa stagione il record personale, sino a correre in 8”31 due settimane fa nella semifinale dei campionati italiani promesse. Il secondo è reduce dalla vittoria nei campionati regionali assoluti di Padova, dove ha fermato il cronometro su un promettente 8”36. L’appuntamento tricolore sarà l’occasione per fare meglio.

Gli Assoluti di Ancona chiudono un trittico tricolore che, partito due settimane fa con juniores e promesse e proseguito lo scorso weekend con gli allievi, alla fine avrà visto complessivamente in pista ben 18 atleti di Trevisatletica. La stagione 2019 è iniziata davvero alla grande.

https://www.valdotv.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *