IL 24 MAGGIO LA PRESENTAZIONE UFFICIALE DI “SIGNORNO” CON IL GIORNALISTA SAVERIO TOMMASI

BELLUNO. Giovedì 24 maggio a Belluno sarà la giornata dell’obiezione di coscienza e dell’attivismo civico. Sarà anche il giorno dell’anteprima nazionale di “SignorNO! Obiezione di coscienza story”, il primo documentario italiano firmato Csv Belluno-Laboratorio Inquadrati. Una raccolta di voci inedite dalla provincia, unite dal filo rosso dell’obiezione civile di coscienza. Ospite dell’evento il giornalista fiorentino Saverio Tommasi, attore, scrittore e blogger freelance di 39 anni, noto per i documentari e le videoinchieste realizzate per la nota testata Fanpage.it.

PROGRAMMA

Durante la mattina Tommasi incontrerà tre classi dell’IIS “T. Catullo” di Belluno per discutere di impegno civile, mentre il pomeriggio alla libreria Mondadori Bookstore di via Mezzaterra 15 presenterà il suo libro “Siate ribelli, praticate gentilezza” dedicato alle figlie Margherita e Caterina. Alle 21 tutti al Teatro Comunale di Belluno per partecipare alla serata di presentazione del documentario, ideato da Angelo Paganin (obiettore di coscienza e già direttore del Csv) e girato da Roberto Bristot (regista e responsabile del laboratorio Inquadrati) assieme a Emanuele Bunetto (tecnico del montaggio), basato sulla ricerca storica di Nicola De Toffol (responsabile del Centro documentazione del Csv), con il contributo dell’ex civilino Stefano Dal Farra. La serata sarà arricchita dalle musiche della cadorina Erica Boschiero, accompagnata dal violoncello di Enrico Milani e dalla voce narrante dell’attore Luca Marchioro. Presenta Francesca Valente.

INTERVENTI

Giorgio ZAMPIERI – presidente Csv-Comitato d’Intesa di Belluno

«All’inizio non conoscevamo bene il percorso dell’obiezione di coscienza. Renzo Andrich è stato il primo obiettore del Comitato d’Intesa. La sua sensibilità ci ha spiazzati su temi molto importanti, quali la disabilità. È stato importante averlo con noi. È anche grazie agli obiettori se il Comitato è diventato quel che è oggi. Per questo abbiamo voluto promuovere la realizzazione di questo importante documento: per raccontare una parte della nostra storia, assieme a quella del servizio civile».

SignorNO!

Il documentario si propone di ricostruire l’importante fenomeno dell’obiezione civile di coscienza in Italia. Un contributo storico introduttivo, animato e una ricca serie di interviste ai primi obiettori bellunesi, dà al progetto un’assoluta valenza educativa, anche di respiro nazionale. SignorNO racconta per la prima volta, in modo semplice, una storia collettiva “dimenticata”, quella che ha dato vita al servizio civile. Il docufilm dura 45 minuti: per realizzarlo ci solo voluti 2 anni di lavoro, riprese e interviste a 21 protagonisti (16 obiettori e 5 responsabili ed ex-responsabili di enti ospitatnti) e un montaggio di settimane, anche per l’inserimento di animazioni e disegni fatti a mano.

 

Il documentario è stato stampato in 250 chiavette in distribuzione ai Csv e agli enti del servizio civile di tutta Italia. Sarà fornito un link nascosto a CSVnet della parte didattica (senza le interviste agli ex obiettori bellunesi), da utilizzare durante la formazione obbligatoria dei nuovi civilini di tutta la nazione. La colonna sonora del video, “In fila per tre” di Edoardo Bennato, è stata concessa gratuitamente per la divulgazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *