Ennesimo successo per la Delegazione di Treviso di …

Ennesimo successo per la Delegazione di Treviso di “Fraternità della Strada”. Per il quinto anno consecutivo, questa volta partendo da Ferrara fino a Nervesa della Battaglia per un percorso di 180 chilometri, è riuscita ad attraversare la Marca Trevigiana e allietare la “Tappa 13” del “Giro d’Italia 2018” con la promozione della “Sicurezza stradale”. Ma il segreto del successo di quest’anno è avvenuto anche grazie alla collaborazione con “F.lli BARISAN” la rivendita auto di Pieve di Soligo (TV) che ha messo a disposizione l’autovettura “Jeep – Cherokee” per l’evento. Una vera soddisfazione che mette in campo la Sicurezza con la collaborazione di una ditta con quasi quarant’anni di esperienza nel campo automobilistico. A dimostrazione di ciò la fiducia reciproca per la partecipazione ad un evento così importante e particolarmente sentito.
Molti i disagi per la viabilità ma grande soddisfazione nelle facce di grandi e piccini incontrati lungo le soste della tappa: Piove di Sacco, Martellago, Villorba, Maserada sul Piave, Spresiano, Nervesa della Battaglia, Arcade.
“Fraternità della Strada” rinnova ancora una volta il suo motto “Più rispetto, meno incidenti” e ricorda di essere la delegazione di tutti i Comuni della provincia di Treviso. La sua attività di promozione si concentra sulle Amministrazioni che richiedono il suo supporto con volantini, audiovisivi e serate a tema sulla sicurezza.
La sicurezza proviene da ognuno di noi e gli aderenti ne sono consapevoli. Più siamo meglio stiamo.
“Fraternità della Strada” ringrazia RCS per la possibilità di partecipare ad un evento davvero unico, “F.lli Barisan” per l’autovettura, l’autoscuola “La Coneglianese” per il supporto tecnico.