BANDO DI COPROGETTAZIONE SOCIALE TEMPO FINO AL 31 OTTOBRE

Le associazioni hanno ancora dieci giorni di tempo per proporre le proprie idee progettuali al Csv di Belluno e per costruire la rete sociale che dovrà sostenerle nel corso della loro realizzazione. Scade il 31 ottobre il bando di coprogettazione sociale con cui dare alle organizzazioni di volontariato bellunesi un’opportunità, del tutto nuova nel suo genere. Perché se l’obiettivo è promuovere il lavoro di rete tra le associazioni e con altri attori della comunità, stavolta il Csv non si pone soltanto come ente erogatore di fondi, ma anche come aiuto alla progettazione vera e propria. Il Csv sosterrà direttamente le spese previste dal progetto e si occuperà degli aspetti amministrativi, del monitoraggio e della rendicontazione. Le risorse disponibili sono in tutto 84 mila euro, massimo 12 mila euro per ciascuna proposta.

Possono partecipare le Odv iscritte al registro regionale del volontariato, aventi sede e operanti nel territorio della provincia di Belluno, purché rientranti in uno o più dei quattro ambiti di intervento previsti: sociale, socio-sanitario, di soccorso e protezione civile, di tutela dei beni culturali e ambientali. Le idee dovranno essere spedite, accompagnati dalla apposita istanza, entro martedì 31 ottobre 2017 a mezzo posta raccomandata A.R. (farà fede il timbro postale) oppure consegnati direttamente presso la sede del Csv di Belluno di Via del Piave n. 5 a Belluno negli orari di apertura al pubblico o spediti tramite Posta Elettronica Certificata (per le Odv che ne dispongono) all’indirizzo csvbelluno@pec.it.

Il bando e la scheda per l’invio della domanda sono scaricabili dal sito www.csvbelluno.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *