//script di facebook

PROVE MULTIPLE, A PADOVA E’ SFIDA TRICOLORE

Sabato e domenica al Palaindoor i campionati italiani di eptathlon e pentathlon. Di contorno, manifestazione a carattere “open”. Domenica a  Vittorio Veneto il 32^ Cross Città della Vittoria, valido per i campionati regionali. A Schio pesisti in pedana per il debutto del Trofeo Carla Sport  

27 gennaio 2017

Arriva un ricchissimo weekend per l’atletica veneta. A Padova riflettori puntati sui campionati italiani indoor di prove multiple. A Vittorio Veneto, con oltre 1.500 iscritti, la seconda prova dei campionati regionali di cross. A Schio il debutto del classico Trofeo Carla Sport.

TRICOLORI DI PROVE MULTIPLE – La stagione tricolore dell’atletica scatta da Padova. Nel fine settimana, sabato 28 e domenica 29 gennaio, il Palaindoor ospiterà la 44^ edizione dei campionati italiani di prove multiple. Otto le maglie tricolori in palio: quattro maschili, con l’eptathlon assoluto, promesse e juniores e il pentathlon allievi, e altrettante femminili, con il pentathlon assoluto, promesse, juniores e allieve. L’appuntamento con i campionati italiani di prove multiple è ormai una tradizione per Padova: quella di quest’anno è infatti la quarta edizione consecutiva della rassegna di eptathlon e pentathlon ad essere ospitata al Palaindoor della Città del Santo. La prima fu nel 2014, poche settimane dopo l’inaugurazione dell’impianto. Ben 172 gli atleti in gara, 91 uomini e 81 donne. In chiave veneta, da seguire soprattutto il trevigiano Jacopo Zanatta (eptathlon assoluto e promesse), vice campione italiano 2016 di decathlon (e oro a livello under 23), i vicentini Riccardo Miglietta e Amar Kasibovic (eptathlon juniores) e il veneziano Francesco Ruzza (pentathlon allievi). A livello femminile, la vicentina Ottavia Cestonaro proverà a bissare i due titoli (assoluto e promesse) vinti nel 2016 nel pentathlon. Da seguire anche la padovana Mariaelena Agostini, campionessa italiana juniores in carica (ora passata tra le under 23), e l’altra vicentina Gloria Gollin (pentathlon juniores). Sabato le gare inizieranno alle 10.30 con il pentathlon femminile assoluto, unica gara ad assegnare titoli (assoluto, promesse e juniores) nella prima giornata. Domenica, atleti in pista a partire dalle 9, con l’attribuzione delle altre cinque maglie tricolori. I campioni italiani 2016. UOMINI. Eptathlon assoluto e promesse:  Vincenzo Vigliotti (Studentesca Cariri) 5.225 punti.  Eptathlon juniores: Marco Leone (Atl. Lecco Colombo Costruz.) 4.905. Pentathlon allievi: Riccardo Miglietta (Atl. Vicentina) 3.627. DONNE. Pentathlon assoluto e promesse: Ottavia Cestonaro (Forestale) 3.792. Pentathlon juniores: Mariaelena Agostini (Lib. Sanp) 3.571. Pentathlon allieve: Sofia Montagna (Ilpra Atl. Vigevano Parco Acqu.) 3.586 punti. ISCRITTI

MANIFESTAZIONE OPEN – A margine dei campionati italiani di prove multiple, il Palaindoor di Padova ospiterà una manifestazione a carattere open. Tra gli iscritti in campo maschile, Giorgio Piantella, Marco Boni, Francesco Lama e Claudio Michel Stecchi (al rientro dopo una lunga assenza) nell’asta, Gabriele Bizzotto e Mattia Moretti negli 800. Tra le donne, riflettori puntati soprattutto sulla pedana del lungo, dove si sfideranno la svizzera Irene Pusterla e Tania Vicenzino e sarà presente anche la campionessa paralimpica Arjola Dedaj, azzurra ai Giochi di Rio. Annunciate anche l’azzurrina Rebecca Borga nei 200, Marta Milani nei 400 e Irene Baldessari negli 800. Sabato inizio alle 13.45, domenica alle 11.15.  ISCRITTI

CROSS DELLA VITTORIA Il weekend veneto offrirà spettacolo anche sui prati. Domenica 29 gennaio, a Vittorio Veneto (Treviso), organizzato dalla Silca Ultralite, va in scena il 32° Cross Città della Vittoria. Il più classico appuntamento della stagione veneta sui prati coincide con la seconda prova dei tre campionati regionali di società (assoluto, promozionale e master), oltre a rappresentare la prima prova di qualificazione per i campionati italiani, in programma l’11 e 12 marzo a Gubbio, in concomitanza con l’ormai tradizionale Festa nazionale del cross. Tre settimane dopo il debutto regionale di Galliera Veneta, l’appuntamento vittoriese, sul classico percorso dell’area Fenderl, proporrà una partecipazione da record: ben 1550, infatti, gli iscritti. Nella gara assoluta maschile (10 km), nuova sfida fra il trevigiano Simone Gobbo e il bellunese Lucio Sacchet, finiti nell’ordine a Galliera Veneta. Tra le donne (7 km), annunciate la trevigiana Valentina Bernasconi, la vicentina Rebecca Lonedo, e le padovane Giovanna Ricotta e Laura Dalla Montà, oltre all’intramontabile Silvia Sommaggio. Da segnalare anche la presenza della veronese Francesca Tommasi, azzurrina agli Europei di Chia 2016, al debutto stagionale in un cross regionale. Di contorno alle prove agonistiche, la “Corri libero sui prati”, manifestazione a carattere ludico-motorio aperta ai bambini dai 6 ai 10 anni.  Questo il programma del 32° Cross Città della Vittoria. Ore 10: master masch. sino alla categoria M55 (6 km). 10.30: master femm. tutte le categorie e master maschili dalla categoria M60 (4 km). 10.50: ragazze (1 km). 11: ragazzi (2 km). 11.10: cadette (2 km). 11.20: cadetti (2 km). 12: Corri libero sui prati (500 m). 12: allieve (4 km). 12.25: allievi e juniores femm. (5 km). 12.55: juniores masch., promesse/seniores femm. (7 km). 13.50: promesse/seniores masch. (10 km). ISCRITTI

 

TROFEO CARLA SPORT Domani, sabato 28 gennaio, debutta anche il Trofeo Carla Sport, classica rassegna per pesisti ospitata sulla pedana coperta di Schio (Vicenza). La manifestazione, abbinata alla Coppa Gamberini, inizierà alle 15.30. Le successive prove del Trofeo Carla Sport si svolgeranno il 9 e il 25 febbraio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *