//script di facebook

Spettacolo – La beffa delle vacche

Spettacolo
La beffa delle vacche
di Alfredo Longo con Enrico Vanzella per la regia di Carlo De Poi
Auditorium “Battistella-Moccia” – Giovedì 26 gennaio ore 20.30

a seguire intervento dello storico Daniele Ceschin

 La Beffa delle Vacche è un monologo dell’attore Enrico Vanzella dell’Atelier Teatrale Carro Navalis che racconta un episodio della seconda guerra mondiale accaduto a Pieve di Soligo. Una storia vera, emozionante che fa emergere la giustizia sociale sostenuta dal coraggio e dalla intelligenza tattica di chi lotta per un ideale. L’attore ha cercato la forza del racconto nella “povertà” e nella “semplicità” del linguaggio del partigiano “Luna”, uno dei protagonisti della Beffa delle Vacche, all’epoca diciottenne, non inserendo alcun orpello o trucco scenico. La storia vede protagonista una piccola squadra partigiana che il 21 agosto 1944 compie un’incredibile azione: dopo aver sottratto 65 vacche all’ammasso tedesco di Santa Lucia di Piave, le sposta, a piedi, in pieno giorno per oltre 10 chilometri in un territorio controllato dai nazifascisti, fino a Pieve di Soligo. Qui nella piazza principale gli animali verranno macellati e la carne distribuita gratuitamente fra la popolazione. Una missione per restituire il maltolto ai contadini, un episodio da mondo alla rovescia in cui per una volta prevale la giustizia sociale.

L’evento è promosso dai Comuni di Pieve di Soligo e Refrontolo in collaborazione con l’ANPI Quartier del Piave e Vallata e lo storico Daniele Ceschin a ricordo del 72° anniversario dell’eccidio di sei partigiani: Leone Sasso, Giovanni Possamai, Maurizio Violini, Antonio Bortolin, Salvatore Pontieri, Marino Zanella.

 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Fronte La beffa.jpg 1.3 MB
Allegato Retro La beffa.jpg 965.7 KB

 

Ingresso libero e gratuito

Sergio Capretta

Presidente e fondatore Valdo Tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *