//script di facebook

Attribuzione cognome materno – Sentenza della Corte Costituzionale n. 286/2016

La Corte Costituzionale con sentenza n. 286 dell’ 8 novembre 2016, depositata in data 21 dicembre 2016 e pubblicata nella Gazzetta Ufficiale 1° serie n. 52 del 28 dicembre 2016, ha dichiarato l’illegittimità dell’automatica attribuzione ai figli del cognome paterno in presenza di una diversa volontà dei genitori.

Con tale pronuncia la Corte Costituzionale ha ammesso pertanto  la possibilità per i genitori di attribuire, al momento della nascita del figlio, di comune accordo, anche il cognome materno.

L’Ufficiale dello Stato Civile, in attuazione della pronuncia che ha applicazione immediata, dovrà accogliere la richiesta dei genitori che, di comune accordo, intendano attribuire il doppio cognome, paterno e materno, al momento della nascita o al momento dell’adozione.

Sergio Capretta

Presidente e fondatore Valdo Tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *