//script di facebook

LA ROCHELLE 31 BENETTON RUGBY 8

E’ andata in, allo Stade Marcel Deflandre, l’ultima giornata di Challenge Cup 2016/2017 per il Benetton Rugby. Dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio sul parziale di 0 a 8, i Leoni nella ripresa sono stati rimontati dai francesi che hanno portato a casa la vittoria. Il match si è chiuso sul punteggio di 31 a 8.

Il match comincia con i francesi subito in avanti all’interno dei nostri 22 m, i biancoverdi difendono bene e tengono alto l’avversario recuperando di fatto l’ovale. Purtroppo nel contropiede seguente viene commesso in avanti. Al 5’ La Rochelle approfitta di una scorrettezza commessa dai Leoni per andare in touche a ridosso della linea di 5 m, poco dopo su una ruck arriva il giallo al capitano dei francesi Eaton per aver calpestato ripetutamente Steyn fermo a terra.

All’ 11’ il direttore di gara annulla una meta ai padroni di casa per un fallo commesso ai danni di Sperandio. Ritmi alti contraddistinguono il primo quarto d’ora di gioco. Al 18’ i Leoni si portano in vantaggio con il piazzato di McKinley. Trascorrono alcuni minuti e La Rochelle prova a pareggiare i conti con Holmes, l’estremo non è preciso dalla piazzola.
Al 30’ sugli sviluppi di un calcio libero, Gori all’interno dei 5 m avversari finta il passaggio, così facendo si apre il corridoio che lo porta in meta, McKinley sbaglia la trasformazione da posizione non facile. Sullo scadere di primo tempo, possibilità per Holmes di rifarsi dalla piazzola, anche questa volta l’ovale non centra i pali.

La prima frazione di gioco termina con il Benetton Rugby avanti 0 a 8.

Nella ripresa, dopo alcuni minuti, i Leoni si ritrovano subito in 13 per i gialli rifilati a Buondonno e Gega. Padroni di casa che ne approfittano per andare in meta con Forbes, trasforma Holmes. Al 51’ i biancoverdi hanno la possibilità per rendersi pericoli grazie ad un ottimo intercetto di Benvenuti, il centro purtroppo non riesce a controllare l’ovale che finisce fuori.

La poco disciplina contraddistingue ancora una volta i Leoni, infatti rientrano Buondonno e Gega ma Paulo placca Feao fuori tempo e finisce anche lui sulla lista dei cattivi. Holmes sistema così l’ovale sulla piazzola e da posizione favorevole centra i pali, trovando i punti del sorpasso.

Leoni in inferiorità numerica e francesi che continuano ad approfittarne, il grubber di Holmes manda in meta Amosa, l’estremo australiano trasforma. La Rochelle ormai in pieno controllo del match, chiude i giochi con la doppietta di Retiere, entrambe le mete vengono trasformate da Holmes.

Il match termina così 31 a 8 in favore dei padroni di casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *