//script di facebook

La Duerocche si veste ANCORA del tricolore

La 46^ edizione del classico appuntamento del 25 aprile coinciderà con il campionato italiano Iuta di Ultratrail corto. Confermati i tradizionali cinque percorsi: i trail da 48 e 21 km, le prove più brevi da 6 e 12 km e il nordic walking da 14 km. Numero chiuso a seimila partecipanti, iscrizioni già aperte sul nuovo portale iscrizione.duerocche.com 

 

Cornuda (Treviso), 4 gennaio 2017 – Quasi mezzo secolo di corse tra panorami mozzafiato e suggestivi scorci storici. La Duerocche ha iniziato il conto alla rovescia verso l’edizione 2017 – la 46^ della serie – in programma, come tutti gli anni, il 25 aprile.

Il classico appuntamento di Cornuda, anche nel 2017, si vestirà del tricolore: dopo il campionato italiano under 30 di Ultratrail ospitato nel 2016 e vinto da Francesco Rigodanza e Silvia Serafini, la prossima edizione della Duerocche coinciderà con la prova nazionale di Ultratrail corto. L’assegnazione della gara tricolore è stata ufficializzata dalla Iuta, l’associazione italiana di Ultramaratona e Trail.

Sul più lungo dei cinque percorsi proposti dalla Duerocche – quello da 48 chilometri – si correrà dunque nuovamente per il titolo italiano. Un motivo di richiamo in più per un evento che non si accontenta di rappresentare una sorta di “monumento” nel panorama delle corse podistiche del Triveneto, ma ogni anno propone contenuti sempre nuovi.

“In un decennio – spiega Massimiliano Checuz, presidente dell’associazione Duerocche – abbiamo quasi quadruplicato il numero di partecipanti, arrivando a seimila presenze. Questo è il tetto che ci siamo imposti, per garantire la miglior qualità organizzativa, anche nel 2017. Stiamo lavorando su alcune novità: la prima consiste in una separazione tra i percorsi più brevi e quelli più lunghi. Era una richiesta arrivata dagli stessi runners. Non capiterà più che gli atleti delle due prove trail siano involontariamente ostacolati dai partecipanti delle corse più brevi”.

Le colline trevigiane tra Asolo e Cornuda, il prossimo 25 aprile, ospiteranno cinque diverse prove. Gli appassionati di trail potranno scegliere tra due gare: la 48 chilometri, con 2.300 metri di dislivello, valida per il titolo italiano, e la 21 chilometri, con 1.000 metri di dislivello. Previsti anche i due classici percorsi di 6 e 12 chilometri, aperti a tutti, e la prova sui 14 chilometri, riservata al nordic walking, che percorrerà il tragitto della Duerocche storica, da Asolo a Cornuda.

Le iscrizioni sono già aperte (primo scatto di quota, il 14 febbraio) attraverso il nuovo portale iscrizione.duerocche.com.

Sergio Capretta

Presidente e fondatore Valdo Tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *