//script di facebook

BENETTON RUGBY 28 GLASGOW WARRIORS 35

Nell’ultimo giorno dell’anno i Leoni del Benetton Rugby ospitano gli scozzesi del Glasgow Warriors, dodicesimo round di Guinness Pro12.

Padroni di casa che passano subito in vantaggio con Sperandio che si infila nella difesa ospite e schiaccia in meta, Allan sbaglia dalla piazzola. Apertura biancoverde che al 15’ si fa respingere un calcetto da Hogg che raccoglie l’ovale e corre indisturbato verso l’area di meta dei Leoni, l’estremo scozzese quest’oggi schierato apertura trasforma.

Poco dopo gli ospiti replicano andando in meta con l’ala Seymour, trasforma ancora Hogg. Al 25’ opportunità per Allan da posizione centrale ma il suo calcio termina fuori. All’occasione sprecata dai Leoni, gli scozzesi rispondono con la marcatura di Ashe, Hogg ancora una volta preciso dalla piazzola.

Il Benetton Rugby reagisce prima di andare negli spogliatoi, ci pensa Budd abile a sfruttare un errore degli ospiti, la meta viene trasformata da Allan, quest’ultimo centrerà nuovamente i pali sullo scadere.

Primi quaranta minuti di gioco che terminano 15 a 21 in favore dei Glasgow Warriors.

Al 42’ Allan la ha possibilità di accorciare le distanze dalla piazzola ma il suo calcio non è preciso. Si rifarà poco dopo. Ma al 51’ il centro ospite Grigg riesce ad andare in meta, Hogg trasforma.

Nonostante il divario i Leoni dimostrano di non essersi arresi e reagiscono prima con il piazzato dell’appena entrato Ian McKinley ed in seguito con la seconda meta personale di Budd, trasforma McKinley. Il punteggio è sul 28 pari

Purtroppo a pochi minuti dalla fine gli scozzesi trovano le forze per andare a vincere con la meta di Clegg; Hogg trasforma.

Il match termina 28 a 35 in favore dei Glasgow Warriors

Sergio Capretta

Presidente e fondatore Valdo Tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *