//script di facebook

Attentato contro il Municipio – Vittorio Veneto

  • 23-nov-2016

Comunicato stampa di Roberto Tonon, Sindaco di Vittorio Veneto, in merito all’attentato di stanotte contro il Municipio.

L’attentato incendiario contro il Municipio della Città di stanotte ferisce e inquieta.

Che esso sia stato realizzato a conclusione della giornata dedicata al centocinquantesimo compleanno di Vittorio Veneto, quasi a sfregiare la grande partecipazione popolare alla festa diffusa in tutte le piazze a testimonianza di una radicata identità comunitaria, è arduo pensare sia casuale.

Ho incontrato il Comandante provinciale dei Carabinieri e ho sentito gli uffici della Questura: sono perciò certo che le indagini vengono condotte con alacrità dalle forze dell’ordine, e attendiamo le loro conclusioni. Ma sento il dovere di cogliere il messaggio che da tanti cittadini in queste ore mi proviene, e rivolgere a tutti i vittoriesi un invito all’unità e alla corale fermezza contro ogni inquinamento sovversivo e contro ogni provocazione alla turbolenza.

Ieri, i rappresentanti di tutte le forze politiche che hanno governato negli anni la Città si sono ritrovati nella storica sede consiliare per accogliere e salutare insieme, in un momento di commossa partecipazione, il gonfalone e le insegne ribadite nella loro veste dalla Presidenza della Repubblica. Ebbene, questo spirito sia la piattaforma su cui reagire a quanti vogliono lacerare la più autentica tradizione vittoriese, che non a caso ieri celebrava la libera fusione di due Comuni come fondamento della propria costituzione civica: partecipazione democratica, vivacità del confronto politico, passione ideale, rispetto istituzionale, superiore amore per la Città, la sua storia e il suo futuro.

Era dal 2006 che non si verificavano attentati nel nostro territorio (altre molotov, contro una sezione elettorale alla scuola Parravicini), pur non immune da contaminazioni eversive: è necessaria una mobilitazione intelligente e concorde di tutte le energie democratiche della Città perché nessun violento, da qualunque turpe intenzione sia animato, possa trovare spazio a Vittorio Veneto.

Roberto Tonon
Sindaco di Vittorio Veneto

Sergio Capretta

Presidente e fondatore Valdo Tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *