//script di facebook

MEETING INTERREGIONALE DI NUOTO FINP

Finale regionale e record europei per Sport Life Montebelluna

finp sport life 3   Grande momento di festa e sport domenica mattina nella cornice delle piscine “Chiara Giavi” di Montebelluna dove si è disputata la gara conclusiva del Meeting Regionale di Nuoto FINP, la Federazione Italiana Nuoto Paralimpico. A fare gli onori di casa, l’associazione Sport Life Onlus che ha ospitato una delegazione di altre 5 società provenienti da tutto il Veneto, dall’Aspea Padova, alla Polisportiva Terraglio di Mestre, alla ricerca della vittoria anche gli atleti della Rari Nantes Marostica e Stella Marina di Arcade, Treviso, mentre a portare alto il nome del Nuoto Vicenza Libertas è intervenuto il delegato regionale FINP Enrico Giacomini.

finp sport life 2Una squadra agguerrita quella di Sport Life che per una manciata di punti non ha sfiorato il primo posto, superati dall’Aspea Padova che si è aggiudicata il titolo di campione regionale FINP con un totale di 11.451,76 punti.

finp sport lifeUna gara che ha voluto dimostrare ancora una volta come lo sport per persone con disabilità fisica ed intellettiva possa essere saggiamente integrato con atleti normodotati. Ospite infatti della mattinata in piscina anche il Gruppone della Montenuoto di Montebelluna e Valdobbiadene che ha integrato le batterie degli atleti Finp, cimentandosi in gare di stile libero, dorso, rana e farfalla.

Tante emozioni infine grazie ai cuccioli di Sport Life, i bambini che partecipano al progetto “Cuccioli in Acqua”, al loro primo tuffo nella vasca dei 25 m. Come sempre seguiti dai loro istruttori, si dividono tra momenti di gioco e attività motoria per imparare a conoscere e gestire il proprio corpo a contatto con l’acqua, cercando di abbattere il muro della disabilità.Giammaria Roncato

Ad incorniciare una giornata già carica di vivacità, è arrivata in casa Sport Life la notizia di un record europeo guadagnato dall’atleta Fisdir Giammaria Roncato. A Cremona con la Nazionale Italiana infatti Giammaria si è superato nei 200 m dorso, sua specialità, fermando il cronometro a 3’19’’53. Un risultato che fa ben sperare in vista dei Trisome Games di luglio a Firenze, il più grande evento sportivo mondiale per atleti con la sindrome di Down, dove Roncato affiancherà Martina Villanova, campionessa dai grandi titoli di Sport Life, sotto il segno del tricolore.

Sergio Capretta

Presidente e fondatore Valdo Tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *