//script di facebook

Spresiano – Bando per edifici privati residenziali e produttivi

Oggetto: Fondo statale per interventi di prevenzione del rischio sismico di cui all’Ordinanza del Capo Dipartimento della Protezione Civile presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri n. 293 in data 26 ottobre 2015. DGR 1896 del 14/10/2014, DGR 598 del 21/04/2015. DGR 428 del 07/04/2016- FONDI Annualità 2014. Interventi di rafforzamento/miglioramento sismico su edifici privati (Lett. c) – FONDI 2014 — Bando per edifici privati residenziali e produttivi [TIPOLOGIA 3 E TIPOLOGIA 4].

 

Si comunica che nella Gazzetta Ufficiale 257 del 04 novembre 2015 è stata pubblicata l’Ordinanza del Capo Dipartimento della Protezione Civile presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri n. 293 in data 26 ottobre 2015, che attiva, relativamente all’annualità 2013. le risorse di cui all’art. 11 del decreto legge 28 aprile 2009. n. 39. convertito. con modificazioni. dalla legge 24 giugno 2009. n. 77.

 

In ottemperanza a tale provvedimento. con DGR 428 del 07/04/2016, in pubblicazione presumibilmente nel BUR del 15/04/2016. è stato approvato il bando annualità statale 2014, che dispone, per le tipologie 3 e 4. ossia “Interventi di rafforzamento/miglioramento sismico su edifici privati residenziali [Tip- 3] e produttivi [Tip. 4]“ – Lett. c). un nuovo bando. per complessivi Euro 2.048.950.67 (Euro 1.024.475.34 per privati residenziali —- tipologia 3. ed Euro 1.024.475.33 per privati produttivi — tipologia 4).

 

Le istanze devono essere presentate presso il Comune, secondo le modalità, i punteggi e i criteri di cui all’Allegato E (edifici residenziali) e G (edifici produttivi). utilizzando gli appositi facsimili di istanza (Allegato F per i residenziali. Allegato H per i produttivi).

 

La documentazione è reperibile. a partire dalla data di pubblicazione nel BUR della DGR 428/16, nel sito regionale al link http://www.regione.veneto.it/web/lavori—pubblici/contributi-e-finanziamenti.

 

Le richieste di finanziamento cartacee devono essere presentate in Comune entro e non oltre 90 giorni dalla data di pubblicazione della DGR 428/ 16 (pubblicazione prevista presumibilmente per il 15 aprile 2016). ossia presumibilmente entro il 14 luglio 2016.

Sergio Capretta

Presidente e fondatore Valdo Tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *